Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 07:09
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Olimpiadi, Raggi: “Complimenti a Milano e Cortina, ma Roma non può permettersele”

Immagine di copertina
Virginia Raggi, sindaca di Roma

Olimpiadi 2026 Raggi – La sindaca di Roma si complimenta con Milano e Cortina per l’assegnazione delle Olimpiadi invernali 2026, ma ribadisce che Roma non si può farsi carico dell’organizzazione di un evento di simile portata: “Non possiamo permettercelo”, osserva.

“I miei complimenti sia a Milano sia a Cortina, in tema di coerenza ribadisco che le due condizioni sono assolutamente diverse”, spiega la prima cittadina della capitale. “Roma non poteva e non può ancora permettersi un evento del genere, avendo 13 miliardi di debito”.

Olimpiadi 2026 Raggi –  Nel 2016, pochi mesi dopo la sue elezione a sindaco, Raggi aveva rinunciato a candidare Roma per l’assegnazione delle Olimpiadi 2024. Una scelta che fu accompagnata da forti polemiche. La sindaca, e con lei tutto il Movimento Cinque Stelle, motivarono la decisione con le difficoltà economiche del Campidoglio e con il rischio di infiltrazioni criminali negli appalti connessi.

Tre anni dopo, con i pentastellati al governo, l’assegnazione dei Giochi invernali a Milano Cortina è stata commentata dal vicepremier Luigi Di Maio con soddisfazione: “Ha vinto lo sport, la sua purezza e l’entusiasmo di un intero Paese, lontano da ogni logica di potere, lontano da ogni interesse”, ha detto Di Maio.

Una dichiarazione che ha suscitato molte critiche sui social network: molti utenti hanno rinfacciato al capo politico del M5S quello che lui stesso aveva detto in precedenza sulla candidatura italiana per l’organizzazione dei Giochi (“il governo non ci mettiamo un euro, sia in costi diretti sia in costi indiretti”, aveva sentenziato duro mesi fa il vicepremier).

Non solo. Poco dopo la decisione del Cio sui profili social del Movimento 5 Stelle della Lombardia è comparso un post che recitava: “Abbiamo le Olimpiadi!!! Milano-Cortina 2026 è una grandissima vittoria […] Una vittoria del MoVimento 5 Stelle, dei lombardi e degli italiani”. Il post è stato rimosso dopo pochi minuti, alimentando i commenti critici sui social.

Quanto costeranno le Olimpiadi invernali 2026 (e quanto guadagnerà l’Italia)

Ti potrebbe interessare
Politica / X Mas, motti fascisti, provocazioni: chi sono i deputati che hanno aggredito il 5S Donno
Politica / Gelo tra Meloni e Macron: baciamano e sorrisi forzati al G7
Politica / Rissa in diretta tv tra Donno e Iezzi: “Vergognati, fascista a squadrista!” | VIDEO
Ti potrebbe interessare
Politica / X Mas, motti fascisti, provocazioni: chi sono i deputati che hanno aggredito il 5S Donno
Politica / Gelo tra Meloni e Macron: baciamano e sorrisi forzati al G7
Politica / Rissa in diretta tv tra Donno e Iezzi: “Vergognati, fascista a squadrista!” | VIDEO
Politica / Al G7 si litiga sul diritto all’aborto: “L’Italia non lo vuole nel comunicato finale”
Opinioni / La lezione che possiamo trarre dal voto delle europee
Politica / Cosa sappiamo dell'aggressione alla Camera al deputato Donno (M5S)
Politica / Premierato, il Senato approva l’elezione diretta del presidente del Consiglio
Politica / Dal boom di Meloni e Decaro al flop 5 stelle: vincitori e vinti del voto di preferenza
Politica / Messaggi antisemiti, si dimette il portavoce del ministro Lollobrigida
Politica / Meloni vs Schlein: l’Italia è tornata nel bipolarismo?