Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 14:01
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Nicole Minetti sbarca su Onlyfans, la piattaforma dedicata all’intrattenimento per adulti

Immagine di copertina

OnlyFans è una piattaforma di intrattenimento che funziona solo su abbonamento gestita dal Regno Unito e per la precisione da Londra. È diventata particolarmente popolare nel periodo del lockdown e durante la pandemia e ha visto crescere in misura notevole i suoi utenti. È sostanzialmente un servizio pensato per “creatori di contenuti” che pubblicando su OnlyFans possono guadagnare denaro dagli utenti che si iscrivono proprio per visionare questi contenuti: la sua popolarità è dovuta al fatto che molti di questi contenuti sono dedicati all’intrattenimento per adulti.

Ed è proprio su questa piattaforma che ha deciso di sbarcare Nicole Minetti, la donna che nel periodo del Rubygate sembrava destinata a segnare le sorti del Paese. Classe ’85, già consigliera regionale in Lombardia, grande protagonista delle cene eleganti di Arcore e del “bunga bunga” annuncia ai suoi follower che a breve aprirà un profilo privato su Instagram “per tutti quelli che volevano Only Fans”.

Minetti ha svolto la professione di igienista dentale presso il San Raffaele di Milano; è anche lì che la sua vita s’intreccia a quella di Silvio Berlusconi, che dopo la sua aggressione in Piazza Duomo la lancerà in politica. Ma cosa fa oggi? Minetti è stata fortemente voluta all’interno della rosa dei candidati del PdL nella regione Lombardia da Silvio Berlusconi, che oltre ad averla incontrata al San Raffaele l’aveva già vista anni prima come hostess presso gli stand Publitalia.

Dopo due anni come consigliere regionale della Lombardia, Minetti si è a poco a poco allontanata dalla scena politica, proprio a causa del coinvolgimento nel caso Ruby. Nonostante sia lontana dal mondo dei riflettori, in questi anni lontana dall’Italia si è dedicata a lanciare linee di prodotti estetici, come una nel 2018 contro la cellulite.

Dopo il clamore vissuto in Italia, l’ex consigliere regionale aveva lasciato Milano per trasferirsi a Ibiza e iniziare una nuova vita a fianco del famoso imprenditore della ristorazione Giuseppe Cipriani. La relazione con il manager, durata quattro anni, sarebbe però stata ormai definitivamente archiviata.

Ti potrebbe interessare
Politica / Prodi a Letta: “I diritti non bastano, il Pd faccia più proposte forti”
Politica / Green Pass, Letta: “Salvini su questi temi è irrilevante nel Governo, nemmeno la Lega lo segue”
Politica / Don Matteo della Mancia: Salvini ha scambiato i social per la realtà e si è perso per strada la Lega
Ti potrebbe interessare
Politica / Prodi a Letta: “I diritti non bastano, il Pd faccia più proposte forti”
Politica / Green Pass, Letta: “Salvini su questi temi è irrilevante nel Governo, nemmeno la Lega lo segue”
Politica / Don Matteo della Mancia: Salvini ha scambiato i social per la realtà e si è perso per strada la Lega
Politica / Il candidato di centrodestra Bernardo agli alleati: "Datemi i soldi della campagna elettorale o mi ritiro"
Politica / Vittorio Feltri: “Il centrodestra è una coalizione del ca**o. A Milano vincerà Sala”
Politica / Caos Lega: ora Salvini sta scontentando tutti. L’ala “no green pass” è sul piede di guerra
Politica / La lista della Lega esclusa dalle comunali a Napoli: il Consiglio di Stato conferma la decisione
Politica / "Bertolaso vice di Calenda? Forza Italia vuole lasciare Michetti e guarda al candidato di Azione" (di M. Antonellis)
Politica / Conte a TPI: “Abolire il reddito di cittadinanza? Devono passare sul mio cadavere”
Politica / Il marito di Casellati inseguito dal Fisco per 145mila euro di Ici non pagata: la storia sul settimanale di TPI