Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:58
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Maurizio Costanzo: “Lavoro con Virginia Raggi, segue i miei consigli”

Immagine di copertina
Maurizio Costanzo e Virginia Raggi Credits: ANSA

Il giornalista Maurizio Costanzo ha ammesso di sentire con costanza la sindaca di Roma, Virginia Raggi, e di darle suggerimenti per la strategia comunicativa.

Il 2021 sarà l’anno delle nuove elezioni amministrative di Roma. Virginia Raggi ha perso molto consenso negli ultimi mesi e per farsi rieleggere sta provando a far svoltare la sua campagna elettorale con l’aiuto di Maurizio Costanzo, a quanto si apprende da un’intervista al noto giornalista romano uscita sul Corriere della Sera.

Costanzo, anche se “si sente spesso” con la prima cittadina M5S, rifiuta però la definizione di spin doctor della Raggi: “Non sono uno spin doctor. Direi che sono più semplicemente una persona che ha dato delle idee e sta notando che queste idee si stanno realizzando”.

Il legame con Maurizio Costanzo potrebbe attenuare il malcontento dei cittadini, in modo da poter attivare alcune valide idee e pratiche politiche. Alcune delle proposte di Costanzo che la Raggi sta facendo sue? L’idea del bus a due piani, la musica dal vivo di Ambrogio Sparagna e dell’Orchestra popolare, o ancora il nuovo progetto per rilanciare il Bioparco.

C’è un precedente indizio di avvicinamento: a ottobre Costanzo aveva ospitato nel suo ‘Maurizio Costanzo Show’ la Raggi. E pare che la collaborazione sia iniziata proprio lì. Il conduttore ha raccontato: “Io non la conoscevo e non comprendo perché ci sia questo stupore. Il feeling, se vogliamo chiamarlo così, è nato quando lei venne al Maurizio Costanzo Show, in una puntata dedicata alla Capitale. Ospite anche Massimo Giletti, per settimane indicato come potenziale candidato di Roma, che le intonò: ‘Roma nun fa la stupida questa sera’”.

Poi Costanzo ha anche chiarito: “È un lavoro ma tengo a precisare non retribuito. Le ho suggerito una serie di cose e le ha realizzate. Voterò Raggi, ma solo se pulirà Roma!”.

Leggi anche: Roma, la sindaca Virginia Raggi: “Mi ricandido”

Ti potrebbe interessare
Politica / “Navalny era un nazifascista, no alla cittadinanza onoraria”: la protesta a Reggio Emilia
Politica / Lascia il consiglio comunale per allattare, candidata del Pd attaccata dalla Lega: “Come potrà fare il sindaco?”
Politica / Terzo mandato, bocciata la proposta leghista per i governatori. Si spacca la maggioranza
Ti potrebbe interessare
Politica / “Navalny era un nazifascista, no alla cittadinanza onoraria”: la protesta a Reggio Emilia
Politica / Lascia il consiglio comunale per allattare, candidata del Pd attaccata dalla Lega: “Come potrà fare il sindaco?”
Politica / Terzo mandato, bocciata la proposta leghista per i governatori. Si spacca la maggioranza
Politica / Cellulari in classe, Valditara: “Sconsigliato l’uso dalla scuola d’infanzia alla scuola media”
Politica / Rapporti Putin-Lega, pronta una mozione di sfiducia contro Salvini
Politica / Ponte sullo Stretto, aperta un’inchiesta sul progetto del ministro Salvini
Politica / Morte Navalny, Tajani: “Per Salvini serve chiarezza? Per me è indubbio che è stato fatto morire”
Politica / Sindaco nega cittadinanza a marocchina che vive in Italia da 21 anni: “Non sapeva rispondere a ‘Come ti chiami'”
Politica / Salvini: “Navalny? Capisco sua moglie, ma la verità la fanno medici e giudici”
Politica / Piantedosi: “Identificazione di chi deponeva fiori per Navalny? Non è un dato che comprime la libertà personale”