Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 13:08
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Maurizio Costanzo: “Lavoro con Virginia Raggi, segue i miei consigli”

Immagine di copertina
Maurizio Costanzo e Virginia Raggi Credits: ANSA

Il giornalista Maurizio Costanzo ha ammesso di sentire con costanza la sindaca di Roma, Virginia Raggi, e di darle suggerimenti per la strategia comunicativa.

Il 2021 sarà l’anno delle nuove elezioni amministrative di Roma. Virginia Raggi ha perso molto consenso negli ultimi mesi e per farsi rieleggere sta provando a far svoltare la sua campagna elettorale con l’aiuto di Maurizio Costanzo, a quanto si apprende da un’intervista al noto giornalista romano uscita sul Corriere della Sera.

Costanzo, anche se “si sente spesso” con la prima cittadina M5S, rifiuta però la definizione di spin doctor della Raggi: “Non sono uno spin doctor. Direi che sono più semplicemente una persona che ha dato delle idee e sta notando che queste idee si stanno realizzando”.

Il legame con Maurizio Costanzo potrebbe attenuare il malcontento dei cittadini, in modo da poter attivare alcune valide idee e pratiche politiche. Alcune delle proposte di Costanzo che la Raggi sta facendo sue? L’idea del bus a due piani, la musica dal vivo di Ambrogio Sparagna e dell’Orchestra popolare, o ancora il nuovo progetto per rilanciare il Bioparco.

C’è un precedente indizio di avvicinamento: a ottobre Costanzo aveva ospitato nel suo ‘Maurizio Costanzo Show’ la Raggi. E pare che la collaborazione sia iniziata proprio lì. Il conduttore ha raccontato: “Io non la conoscevo e non comprendo perché ci sia questo stupore. Il feeling, se vogliamo chiamarlo così, è nato quando lei venne al Maurizio Costanzo Show, in una puntata dedicata alla Capitale. Ospite anche Massimo Giletti, per settimane indicato come potenziale candidato di Roma, che le intonò: ‘Roma nun fa la stupida questa sera’”.

Poi Costanzo ha anche chiarito: “È un lavoro ma tengo a precisare non retribuito. Le ho suggerito una serie di cose e le ha realizzate. Voterò Raggi, ma solo se pulirà Roma!”.

Leggi anche: Roma, la sindaca Virginia Raggi: “Mi ricandido”

Ti potrebbe interessare
Politica / Giustizia, tra i reati esclusi dall’improcedibilità manca il disastro ambientale. Europa Verde: “Rischio impunità”
Politica / Sulla giustizia Conte e i 5 Stelle si piegano a Draghi e dagli Usa applaudono Super Mario
Opinioni / La pericolosa deriva degli ultras di Draghi: “Se cade Mario, vogliamo i militari”
Ti potrebbe interessare
Politica / Giustizia, tra i reati esclusi dall’improcedibilità manca il disastro ambientale. Europa Verde: “Rischio impunità”
Politica / Sulla giustizia Conte e i 5 Stelle si piegano a Draghi e dagli Usa applaudono Super Mario
Opinioni / La pericolosa deriva degli ultras di Draghi: “Se cade Mario, vogliamo i militari”
Politica / “Fascisti, vergognatevi”: Fratelli d’Italia occupa l’Aula contro il Green Pass, bagarre alla Camera
Politica / “Se cade Draghi, governo militare”: Marcello Sorgi su La Stampa lo ha scritto davvero
Politica / Giustizia, trovato l'accordo col M5S dopo una giornata di tensione in Cdm
Politica / Pesaro, manifestazione no vax sotto casa del sindaco. "Spaventate la mia famiglia, squadristi"
Politica / Green pass e vaccini, la doppia faccia di Salvini: populista in piazza e in tv, ubbidiente nel governo
Politica / Altro che unità nazionale: dalla giustizia ai vaccini, maggioranza più spaccata che mai
Politica / Mattarella: “Il vaccino è un dovere. La libertà è limitata dal virus, non dal Green Pass”