Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:39
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Sergio Mattarella irritato con il portavoce del premier Rocco Casalino

Immagine di copertina

Il presidente della Repubblica non avrebbe gradito alcune veline inviate ai giornalisti da Casalino

Sergio Mattarella irritato con il portavoce del premier Rocco Casalino

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella sarebbe irritato con Rocco Casalino a causa di alcune veline fatte circolare dal portavoce del premier ai giornalisti.

Tutto risale al colloquio che c’è stato lo scorso sabato 15 febbraio al Colle tra il Capo dello Stato Mattarella e il presidente del Consiglio Giuseppe Conte. Poche ore dopo il faccia a faccia, infatti, l’ufficio stampa del Quirinale ha diramato una nota per sottolineare lo “stupore per le ricostruzioni apparse in qualche quotidiano, in cui, anche con virgolettati, si attribuiscono abusivamente intenzioni al Capo dello Stato riguardo alla situazione politica, con riferimento a uno degli incontri che avvengono tra il presidente della Repubblica e il presidente del Consiglio”.

Coronavirus, Mattarella visita una scuola con numerosi bambini cinesi

A infastidire Mattarella sono state le voci, fatte trapelare dal portavoce del premier ai giornalisti, secondo cui nel colloquio tra il presidente della Repubblica e il premier si è parlato anche del possibile reclutamento di senatori “responsabili” che sostituissero i parlamentari di Italia Viva.

L’irritazione del Capo dello Stato ha poi costretto il premier a diffondere una nota in cui si chiariva che “Il presidente non è alla ricerca di altre maggioranze diverse da quella che attualmente sostiene il governo”.

Frasi che hanno provocato il commento di alcuni renziani, che hanno dichiarato: “Comprensibile l’irritazione del Quirinale per le indiscrezioni infondate fatte circolare dal portavoce del premier”.

Leggi anche:
Renzi: “Se cade Conte, non ci saranno elezioni ma un nuovo governo”
Conte sfida Renzi: il piano del premier per evitare la caduta del governo
Ti potrebbe interessare
Ambiente / Emergenza siccità, il governo prepara il Dpcm: tutto il Nord in “zona rossa”. A rischio anche Marche e Lazio
Politica / L’ex europarlamentare del M5S Rondinelli passa con Di Maio: ricoperta di insulti sui social
Politica / Calenda: "Di Maio? In un paese normale sarebbe stato preso a pernacchie"
Ti potrebbe interessare
Ambiente / Emergenza siccità, il governo prepara il Dpcm: tutto il Nord in “zona rossa”. A rischio anche Marche e Lazio
Politica / L’ex europarlamentare del M5S Rondinelli passa con Di Maio: ricoperta di insulti sui social
Politica / Calenda: "Di Maio? In un paese normale sarebbe stato preso a pernacchie"
Politica / Di Battista: “Mi siederei al tavolo con Conte solo se il M5S esce dal governo prima dell’estate”
Politica / “Sanzione da 100mila euro per chi lascia il M5s”: ora Di Maio rischia di pagare la multa che lui stesso ha voluto
Politica / Varoufakis a TPI: “La sinistra è finita. Ma il capitalismo anche”
Politica / Scissione M5S, Conte: “Sostegno a Draghi non è in discussione. Non mi dimetto”
Politica / Scissione M5s, Bersani: “Vedo gente che festeggia ma è il sistema che sta ballando sul Titanic”
Politica / "Basta con il mercato della vacche": quando Di Maio si scagliava contro i "voltagabbana"
Politica / L’amore ai tempi della scissione: i deputati Pallini e Currò presto sposi ma separati da Conte e Di Maio