Covid ultime 24h
casi +10.593
deceduti +541
tamponi +257.034
terapie intensive -49

La Lega non partecipa al regalo di addio a Mario Draghi del parlamento Ue

Di Laura Melissari
Pubblicato il 23 Set. 2019 alle 18:04
2k
Immagine di copertina

La Lega non partecipa al regalo di addio a Mario Draghi del parlamento Ue

Il gruppo della Lega al parlamento europeo, Identità e democrazia, non ha partecipato al regalo che gli altri gruppi hanno fatto a Mario Draghi, che si appresta a lasciare la presidenza della Bce.

In occasione della sua ultima audizione in aula, la presidente della commissione Econ (Problemi economici e monetari), l’eurodeputata Pd Irene Tinagli, ha donato una targa d’argento a Draghi, a nome dell’ufficio di presidenza della commissione Econ e di tutti i gruppi, fatta eccezione per Identità e Democrazia”, di cui fa parte la Lega.

Il gruppo parlamentare Identità e democrazia è nato con l’ultima legislatura del Parlamento Ue, avviata con le elezioni del 26 maggio scorso. Vi fanno parte, oltre alla Lega, anche Rassemblement National di Marine Le Pen, Alternative für Deutschland, Veri Finlandesi e altri partiti di orientamento sovranista.

Mario Draghi terminerà ufficialmente il suo mandato di presidente della Bce il prossimo 1 novembre. Il suo posto sarà preso da Christine Lagarde, che lascia la guida del Fondo Monetario Internazionale per andare a dirigere la Banca centrale europea.

2k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.