Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 12:34
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Consultazioni, tocca al centrodestra: Salvini, Meloni e Tajani al Quirinale da Mattarella

Immagine di copertina

Consultazioni, tocca al centrodestra: Salvini, Meloni e Tajani al Quirinale da Mattarella

CONSULTAZIONI CENTRODESTRA – La rappresentanza unitaria del centrodestra è salita al Quirinale nell’ultimo giorno di consultazioni. A colloquio con il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, la delegazione composta da Matteo Salvini per la Lega, Giorgia Meloni per Fratelli d’Italia e Antonio Tajani per Forza Italia. La crisi di governo aperta con le dimissioni del premier Giuseppe Conte è vicina al punto di svolta cruciale: il centrodestra rifiuta l’ipotesi di un Conte-ter e chiede elezioni anticipate. Salvini, Meloni e Tajani sono convocati al Quirinale per le ore 16,00 di oggi, venerdì 29 gennaio 2021.

CONSULTAZIONI M5S: LA DIRETTA

Ore 16,50 – Le parole di Salvini al termine delle consultazioni – “La delegazione unitaria del centrodestra, che rappresenta la maggioranza del Paese, ha espresso al presidente della Repubblica la sua preoccupazione per l’emergenza sanitaria. La crisi necessita di una soluzione rapida e incisiva. Abbiamo chiesto al presidente il ricorso alle elezioni. Il centrodestra auspica che sia così possibile di dare vita in breve tempo a un governo coeso e forte. Anche in questo caso il centrodestra ha confermato piena disponibilità a collaborare per tutti i provvedimenti necessari per gli italiani. Tutti i componenti della delegazione hanno escluso la possibilità di qualsiasi appoggio alle riedizione della stessa maggioranza che sta tenendo il Paese in ostaggio da settimane. Tutti  i componenti si sono riservati, ove non si andasse alle elezioni, di valutare con il massimo rispetto che spetta costituzionalmente al Capo dello Stato al termine delle consultazioni in corso”. Lo ha dichiarato il leader della Lega, Matteo Salvini, parlando a nome di tutta la delegazione del centrodestra salita al Colle.

Ore 16,00 – Iniziate le consultazioni tra il centrodestra e Mattarella – Sono iniziate le consultazioni tra il centrodestra il Capo dello Stato, Sergio Mattarella.

consultazioni centrodestra

Ore 15,40 – La delegazione del centrodestra arrivata al Quirinale – La delegazione del centrodestra è arrivata al Quirinale.

Ore 15,30 – La delegazione del Centrodestra al Colle alle 16,00 – Manca poco meno di mezz’ora all’inizio delle consultazioni tra il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e la delegazione del centrodestra.

Crisi di governo: il calendario completo della consultazioni

La delegazione del centrodestra sale al Quirinale nell’ultimo dei tre giorni di consultazioni indetti dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, dopo che le dimissioni del premier Giuseppe Conte hanno aperto formalmente la crisi di governo.

I colloqui di rito sono iniziati nella giornata di mercoledì 27 gennaio, quando al Quirinale sono saliti la presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, e il presidente della Camera, Roberto Fico.

Ieri, giovedì 28 gennaio, il Capo dello Stato ha ricevuto i rappresentanti delle Autonomie, dei Gruppi Misti di Camera e Senato (tra i quali erano presenti anche i famosi “responsabili”), di Italia Viva e del Pd.

Oggi tocca a Salvini, Meloni e Tajani. Dopo la delegazione del centrodestra, Mattarella incontrerà i rappresentanti del Movimento 5 Stelle.

Leggi anche: 1. Così la crisi può cambiare la corsa al Quirinale (di Stefano Mentana) / 2. Il rientro di Renzi nel governo è un cavallo di Troia contro Pd e M5S (di Luca Telese) / 3. Conte l’impolitico (di Luca Serafini)

Ti potrebbe interessare
Politica / Gualtieri al TPI Fest: “Zingaretti mi chiese di candidarmi a Sindaco già lo scorso autunno”
Politica / Salvini dal Papeete: “Conte odia Draghi e Letta gli fa da palo”
Politica / Roberto Gualtieri al TPI Fest!: "5s in giunta? Mai! A Roma la Raggi non è stata all'altezza"
Ti potrebbe interessare
Politica / Gualtieri al TPI Fest: “Zingaretti mi chiese di candidarmi a Sindaco già lo scorso autunno”
Politica / Salvini dal Papeete: “Conte odia Draghi e Letta gli fa da palo”
Politica / Roberto Gualtieri al TPI Fest!: "5s in giunta? Mai! A Roma la Raggi non è stata all'altezza"
Politica / Roberto Gualtieri al TPI Fest: “Con Franco il ministero dell’Economia in buone mani”
Politica / Conte e Di Maio negano, ma ieri hanno litigato sulla giustizia: "Dove vuoi arrivare Giuseppe?"
Politica / La tragicomica fuga del deputato di Fratelli d'Italia durante la bagarre alla Camera | VIDEO
Politica / Giustizia, tra i reati esclusi dall’improcedibilità manca il disastro ambientale. Europa Verde: “Rischio impunità”
Politica / Sulla giustizia Conte e i 5 Stelle si piegano a Draghi e dagli Usa applaudono Super Mario
Opinioni / La pericolosa deriva degli ultras di Draghi: “Se cade Mario, vogliamo i militari”
Politica / “Fascisti, vergognatevi”: Fratelli d’Italia occupa l’Aula contro il Green Pass, bagarre alla Camera