Me

La gaffe di Elisabetta Casellati che in Senato chiama Salvini “Presidente”

Di Laura Melissari
Pubblicato il 13 Ago. 2019 alle 19:59 Aggiornato il 13 Ago. 2019 alle 20:17

La gaffe di Elisabetta Casellati che in Senato chiama Salvini “Presidente”

La presidente del Senato, Elisabetta Casellati, si è rivolta al vicepremier Salvini definendolo “presidente”. La gaffe arriva durante le proteste dei senatori del Pd per il tempo dell’intervento del vicepremier in aula, nel giorno del voto sul calendario della crisi, giudicato ai dem troppo lungo e chiedendo che venga dato al Pd lo stesso tempo dato alla Lega.

Casellati si è difesa dicendo aver concesso a tutti lo stesso tempo ed è in quel momento che ha definito Salvini “presidente”.

Non è passata inosservata la sua gaffe, che su Twitter ha scatenato proteste e ironie.

Come è noto Salvini non è presidente di nulla, essendo vicepremier e ministro degli Interni.

“Presidente di cosa? Del Milan Club?”, si chiede Luca Bottura.

Per la Casellati il ministro Salvini e già “presidente”, scrive il direttore di Radio Capital, Massimo Giannini.

Per la #Casellati il ministro #Salvini e già “presidente”

— Massimo Giannini (@MassimGiannini) August 13, 2019

Al di là del lapsus, Elisabetta Casellati era stata ampiamente criticata dal Pd e da Leu per aver deciso ieri di convocare l’Aula del Senato per la calendarizzazione delle comunicazioni di Conte, invece di far decidere alla conferenza dei capigruppo. I partiti di centrosinistra hanno visto in questa decisione una forzatura del regolamento, e un modo per fare un regalo a Matteo Salvini.

Lapsus, speranza, o previsione del futuro? Ai posteri l’ardua sentenza.

Qui una serie di link utili sulla seduta del Senato di oggi:

Gli ultimi aggiornamenti sulla crisi di governo

Salvini al M5s: “Sfida accettata, tagliamo subito 345 parlamentari e poi subito al voto”, contestazioni dai banchi del Pd

Il Senato fissa la data delle comunicazioni di Conte in aula per il 20 agosto. M5s e Pd votano insieme