Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 17:44
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Elezioni politiche 2022, chi ha vinto: il vincitore

Immagine di copertina

Elezioni politiche 2022, chi ha vinto: il vincitore delle votazioni nazionali

ELEZIONI POLITICHE 2022 VINCITORE – Chi ha vinto le elezioni politiche, che si sono tenute domenica 25 settembre 2022, e che determineranno il nuovo governo del Paese? Di seguito tutti i risultati e il vincitore di questa importante tornata elettorale.

Chi ha vinto le elezioni

Il vincitore di queste elezioni è sicuramente Giorgia Meloni. Fratelli d’Italia s’impone con il 26,3% delle preferenze. Sotto il 20%, al 19,1% il Pd. Tonfo della Lega al 9. Bene il Movimento 5 Stelle al 15,3%. Forza Italia con l’8,3% supera il terzo polo di Calenda al 7,7%. Verdi e Sinistra superano la soglia di sbarramento con il 3,5%. +Europa dovrebbe farcela con il 3%. Nel totale delle coalizioni, quella di centrodestra ha il 44,3%, quella di centrosinistra il 26,1%. “Oggi abbiamo scritto la storia. Questa vittoria è dedicata a tutti i militanti, i dirigenti, i simpatizzanti e ad ogni singola persona che – in questi anni – ha contribuito alla realizzazione del nostro sogno, offrendo anima e cuore in modo spontaneo e disinteressato”, ha scritto Meloni sui social. “A coloro che, nonostante le difficoltà e i momenti più complessi, sono rimasti al loro posto, con convinzione e generosità. Ma, soprattutto, è dedicata a chi crede e ha sempre creduto in noi. Non tradiremo la vostra fiducia. Siamo pronti a risollevare l’Italia. Grazie”, conclude la leader di Fratelli d’Italia.

Come funziona la legge elettorale

I voti espressi dagli elettori sono registrati in percentuali. Il metodo con cui le percentuali di voto si trasformano in attribuzione di seggi elettorali, è contenuto nella legge elettorale, e può consistere in un metodo maggioritario, proporzionale o misto. Il Rosatellum (L. 165/2017), la legge con la quale si voterà alle elezioni del 25 settembre, è un sistema misto, maggioritario e proporzionale. Rispetto alla precedente legge elettorale (conosciuta col nome di “Mattarellum”), anch’essa a sistema misto, cambia la proporzione tra i collegi uninominali e quelli plurinominali. Nel Mattarellum il 75 per cento dei seggi erano assegnati col sistema maggioritario e il 25 per cento con il sistema proporzionale. Al contrario con il Rosatellum, i tre ottavi (37,5 per cento) dei seggi di Camera e Senato sono assegnati con il sistema maggioritario (147 deputati e 74 senatori) e i cinque ottavi (62,5 per cento) con il sistema proporzionale a liste bloccate (245 deputati e 122 senatori).

Ti potrebbe interessare
Politica / Julian Assange è libero, Alessandro Di Battista a TPI: “Abbiamo bisogno di lui più che mai”
Politica / Ballottaggi comunali, il centrosinistra vince a Bari, Firenze, Perugia, Cremona e Potenza
Politica / Sangiuliano: "Colombo si basò sulle teorie di Galileo". Che però nacque 70 anni dopo
Ti potrebbe interessare
Politica / Julian Assange è libero, Alessandro Di Battista a TPI: “Abbiamo bisogno di lui più che mai”
Politica / Ballottaggi comunali, il centrosinistra vince a Bari, Firenze, Perugia, Cremona e Potenza
Politica / Sangiuliano: "Colombo si basò sulle teorie di Galileo". Che però nacque 70 anni dopo
Opinioni / Toti insiste e resiste
Politica / Mattarella sulla rissa in Parlamento: "Scena indecorosa"
Politica / Grillo su Conte: "Ha preso più voti Berlusconi da morto che lui da vivo"
Politica / Primo partito a Isernia, in calo in tutto il nord. Il ritratto di una Lega che ha cambiato volto
Politica / X Mas, motti fascisti, provocazioni: chi sono i deputati che hanno aggredito il 5S Donno
Politica / Gelo tra Meloni e Macron: baciamano e sorrisi forzati al G7
Politica / Rissa in diretta tv tra Donno e Iezzi: “Vergognati, fascista a squadrista!” | VIDEO