Covid ultime 24h
casi +13.331
deceduti +488
tamponi +286.331
terapie intensive -4

La mappa che mostra in che anno le donne hanno ottenuto il diritto di voto nel mondo

Il diritto di voto è stato esteso alle donne in anni differenti nei vari paesi del mondo. L'ultimo Stato a riconoscere questo diritto è stato l'Arabia Saudita

Di Futura D'Aprile
Pubblicato il 6 Mag. 2018 alle 16:01 Aggiornato il 18 Apr. 2019 alle 10:44
640
Immagine di copertina
La mappa mostra in che anno le donne hanno ottenuto il diritto di voto nel mondo

Le donne non hanno ottenuto il diritto di voto nello stesso momento in tutti i paesi del mondo.

Negli Stati Unitile le cittadine hanno iniziato a votare nel 1920, tre dopo rispetto alle cittadine di Russia e Canada.

In Arabia Saudita il diritto di voto è stato esteso alle donne solo nel 2011.

Il sito Reddit ha realizzato alcune mappe interattive che mostrano l’anno esatto in cui le donne hanno ottenuto il diritto di voto nei diversi paesi del mondo.

Il riconoscimento del diritto di voto delle donne nel mondo

Il paese che per primo ha riconosciuto il diritto di voto alle donne è stata la Nuova Zelanda, seguito da Australia, Finlandia e Norvegia.

Il numero di paesi in cui le donne possono votare è aumentato principalmente tra il 1940 e il 1970.

Negli anni 2000, lo stesso diritto è stato introdotto in Bahrein e negli Emirati Arabi Uniti.

L’ultimo stato ad avere esteso il diritto di voto alle donne è l’Arabia Saudita, nel 2011.

Europa

La timeline del riconoscimento del diritto di voto delle donne

640
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.