Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 11:12
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Assemblea Pd approva l’odg di InOltre per rimettere i giovani al centro della scena politica: “La Sinistra riparta dalla Sinistra”

Immagine di copertina

Rimettere i giovani e il mondo dell’associazionismo progressista al centro della scena politica: è questa la richiesta che InOltre – Alternativa Progressista, l’associazione di giovani militanti del Partito democratico, ha fatto all’assemblea Pd del 17 aprile scorso, durante la quale è stato presentato e approvato un odg (disponibile qui) proprio su questo tema.

“Con questa iniziativa abbiamo voluto metterci al servizio e dimostrare al Partito Democratico che ci siamo. Ma ciò a cui teniamo di più, ora, è lavorare assieme a chi sia disposto a sedersi al tavolo dei lavori. La posta in gioco è troppo importante” si legge in un comunicato di InOltre.

“Per questo ci rivolgiamo ai sindacati, alla Cgil, ai partiti, ai civismi che si riconoscono nel centrosinistra per costruire un campo allargato dove seminare idee e proposte concrete – spiegano gli attivisti – Ci rivolgiamo alle giovanili di partito troppo spesso inascoltate”.

Gli attivisti di InOltre lanciano anche un appello alle Sardine: “Proprio per la vostra storia e per la capacità che in passato avete dimostrato di smobilitare la popolazione ‘contro’ la destra sovranista. Adesso è ora di muoversi ‘verso’ una direzione. Abbiamo un obiettivo comune, ed è trasformare l’Italia in quel ‘Paese migliore’ in cui tutti speravamo all’inizio della pandemia. E possiamo farlo solo se impariamo ad ascoltare le persone, a empatizzare con i loro bisogni e con il loro vissuto quotidiano”.

Nell’odg presentato all’assemblea Pd e firmato da 109 esponenti PD della Direzione Nazionale e Segreteria, l’associazione sottolinea di aver “coordinato un tavolo di 28 associazioni progressiste per elaborare un documento di indirizzo che contiene istanze condivise e unitarie, nella consapevolezza di come le associazioni siano un indicatore fondamentale delle aspettative dei cittadini”.

Attraverso il progetto Sidera, nato nel settembre 2020 con l’intento di rimettere al centro dell’agenda politica i giovani e i temi per loro prioritari, l’associazione ha elaborato una serie di proposte su diverse tematiche al fine di affrontare e risolvere i problemi dei giovani, ma anche delle persone “che sono troppo preoccupate dalle incertezze e difficoltà quotidiane”.

Leggi anche: Pd, i giovani di InOltre promuovono Letta: “È la persona giusta per il Partito Democratico”

Ti potrebbe interessare
Politica / Tra Salvini e Meloni ora è gelo: "Non si parlano più". I motivi dello scontro
Politica / Conte: "Il mio governo caduto per interessi economici e politici"
Politica / Molte rischiano il ritorno in arancione. I governatori: "Abolire l'indice Rt"
Ti potrebbe interessare
Politica / Tra Salvini e Meloni ora è gelo: "Non si parlano più". I motivi dello scontro
Politica / Conte: "Il mio governo caduto per interessi economici e politici"
Politica / Molte rischiano il ritorno in arancione. I governatori: "Abolire l'indice Rt"
Politica / Brevetti vaccini, Draghi apre a Biden: “Una deroga temporanea non è un danno per le aziende”
Politica / Roma, la libraia di Tor Bella Monaca che boicotta il libro di Giorgia Meloni: “So’ scelte, io so’ indipendente”
Politica / Draghi: “Il mercato del lavoro è ingiusto e danneggia donne e giovani”
Politica / Caso Zaki, Di Maio: "Più ne parliamo, più l'Egitto si irrigidisce"
Politica / Giorgia Meloni in lacrime: “Non sono omofoba. Da adolescente mi bullizzavano dandomi della cicciona”
Discutiamo! / La sinistra deve guidare la battaglia per ridare dignità al mondo del lavoro in Europa (di H. Bierbaum)
Musica / Mattarella scrive ai Jalisse: “Inviatemi il vostro nuovo disco”