Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 17:01
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » News

Il governatore De Luca contro il suo partito: “Bande di nigeriani occupano militarmente i territori, lo sa il Pd?”

Immagine di copertina
Il governatore Vincenzo De Luca

Il presidente della regione Campania, Vincenzo De Luca, si è scagliato contro il suo partito dal palco alla Festa dell'Unità, a Ravenna parlando dei migranti

“Solo delle bestie possono pensare di non accogliere. È evidente che abbiamo il dovere dell’accoglienza. Ma c’è un’altra faccia della realtà perché ci sono zone del paese nelle quali abbiamo bande di nigeriani che hanno occupato militarmente i territori, sul litorale domizio abbiamo bande di nigeriani che fanno spaccio di droga, spaccio di prostituzione”. De Luca migranti Pd

Così il presidente della regione Campania, Vincenzo De Luca, nel suo intervento dal palco alla Festa dell’Unità, a Ravenna. De Luca migranti Pd

De Luca critica aspramente il suo partito accusandolo di essere sordo e indifferente a questa problematica. 

“Abbiamo atteggiamenti di violazione di leggi e di regole, intorno ai centri di accoglienza abbiamo extracomunitari che tornano ubriachi, abbiamo padri di famiglia che si devono mettere sul balcone ad aspettare le figlie la notte.

Questa parte di realtà il partito democratico la conosce? Perché quando parliamo di sicurezza, parliamo di gente che ha paura, hai voglia di dire le statistiche, se devo decidere della serenità di vita della mia famiglia o una bandiera di partito, io scelgo i miei figli”.  De Luca migranti Pd

Di seguito il video completo dell’intervento:

Ti potrebbe interessare
Esteri / Quell’umanità in fuga tra macerie e ricordi
Esteri / Kamala Harris ai migranti: “Non venite negli Stati Uniti, sarete rispediti indietro”
Migranti / La Danimarca approva una legge per ricollocare i richiedenti asilo fuori dall’Europa
Ti potrebbe interessare
Esteri / Quell’umanità in fuga tra macerie e ricordi
Esteri / Kamala Harris ai migranti: “Non venite negli Stati Uniti, sarete rispediti indietro”
Migranti / La Danimarca approva una legge per ricollocare i richiedenti asilo fuori dall’Europa
Migranti / 40mila migranti respinti illegalmente dai Paesi europei (Italia inclusa): 2mila morti. L'inchiesta del Guardian
Migranti / Naufragio al largo della Libia, Mezzaluna Rossa: "50 morti"
Migranti / Migranti: naufragio al largo della Libia, 11 corpi recuperati
Migranti / Senza gli immigrati l’economia italiana crollerebbe: ogni anno producono il 9% del Pil. Il rapporto della fondazione Leone Moressa
Migranti / Barcone con 56 persone a bordo si capovolge a largo della Libia, l’allarme di Unhcr
Migranti / Migranti, nessuna invasione: il rapporto che smentisce le fake news su chi arriva in Italia
Migranti / Ocean Viking, i 182 migranti sbarcheranno a Messina