Covid ultime 24h
casi +22.930
deceduti +630
tamponi +148.945
terapie intensive +9

I ragazzi liberi di piangere e le ragazze libere di ridere

Una fotografa olandese femminista ha ritratto alcuni giovani che ridono e piangono, per rovesciare gli stereotipi legati al mondo della fotografia

Di TPI
Pubblicato il 4 Mar. 2017 alle 13:14
3

La fotografa olandese Maud Fernhout ha ideato un progetto per rovesciare gli stereotipi di genere legati al mondo della fotografia. Nelle sue foto le ragazze sono libere di ridere e gli uomini di piangere, senza vergogna. Come piangono i veri uomini e Come ridono le vere donne è il nome della serie di ritratti, accompagnati dalla frase che ha pronunciato chi veniva fotografato. 

3
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.