Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 06:21
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home

Quando gli oggetti mettono ansia

Immagine di copertina

Un fotografo londinese ha realizzato una serie di immagini che attraverso semplici oggetti inanimati provocano in chi le guarda forti sensazioni d'ansia

La rivista di fotografia e moda Kinfolk ha recentemente pubblicato un’edizione dedicata al tema dell’adrenalina, e alle emozioni forti che essa offre a chi vive esperienze al limite.

L’adrenalina scorre nel nostro sistema nervoso autonomo quando si prevede che qualcosa di pericoloso stia per accadere, non quando quel qualcosa sta già accadendo. Quest’offensiva ormonale fu uno strumento essenziale di sopravvivenza per i nostri antenati, che in caso di minacce immediate li rendeva più fisicamente preparati ad affrontare il pericolo lottando o fuggendo.

Nella rivista, però, l’argomento non viene trattato solo dal punto di vista delle emozioni estreme e del rischio: è infatti presente anche un servizio fotografico intitolato In Anxious Anticipation, del fotografo londinese Aaron Tilley in collaborazione con lo scenografo Kyle Bean, in cui la tensione e l’ansia vengono trasmesse attraverso semplici oggetti inanimati di uso quotidiano.

Infatti, per provare una sensazione di pericolo imminente non è necessario essere personalmente coinvolti nell’evento rischioso, ma basta anche semplicemente pensare (o essere indotti a pensare, come in questo caso) a un momento ricco di sensazioni ansiogene per sentire quel brivido.

In queste foto è l’anticipazione di alcune “piccole catastrofi” che dà allo spettatore una sensazione di disastro imminente e di forte rischio, nonostante si tratti di danni davvero poco rilevanti: un uovo in procinto di cadere a terra, una goccia d’inchiostro su una camicia bianca, un palloncino pronto a scoppiare.

In questo modo, quelle che potrebbero essere “nature morte” prive di emozioni forti sono in grado di creare un carico d’ansia notevole in chi è facilmente propenso a provare questo sentimento.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Ma allora non era tutta colpa di Azzolina: ecco tutti i flop sulla scuola del Governo dei Migliori
Opinioni / Il piano Covid non c’è, le assunzioni neanche, rebus trasporti: il Governo dei Migliori si è dimenticato della scuola
Sondaggi / Ecco cosa pensano gli italiani della posizione di Salvini sui vaccini
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Ma allora non era tutta colpa di Azzolina: ecco tutti i flop sulla scuola del Governo dei Migliori
Opinioni / Il piano Covid non c’è, le assunzioni neanche, rebus trasporti: il Governo dei Migliori si è dimenticato della scuola
Sondaggi / Ecco cosa pensano gli italiani della posizione di Salvini sui vaccini
Oroscopo / Oroscopo Paolo Fox di oggi per Bilancia, Scorpione, Sagittario, Capricorno, Acquario e Pesci | Mercoledì 28 luglio 2021
Oroscopo / Oroscopo Paolo Fox di oggi per Ariete, Toro, Gemelli, Cancro, Leone e Vergine | Mercoledì 28 luglio 2021
Cronaca / Gelmini: "Senza vaccinazione estesa rischio chiusure"
Cronaca / Il 57,2% della popolazione italiana ha completato il ciclo vaccinale
Terremoti / Terremoto oggi in Italia 28 luglio 2021: tutte le ultime scosse | Tempo reale
Sport / Tokyo 2020: le gare in programma oggi e domani, gli orari
Cronaca / Morto suicida il medico Giuseppe De Donno: tra i promotori della cura al plasma contro il Covid