Covid ultime 24h
casi +14.078
deceduti +521
tamponi +267.567
terapie intensive -43

L’antica tradizione dei fuochi d’artificio giapponesi

Da secoli, nella città di Toyohashi in Giappone va in scena una tradizione di spettacoli pirotecnici che mette a serio rischio l'incolumità dei partecipanti

Di TPI
Pubblicato il 19 Lug. 2016 alle 13:36
0

Il fotografo giapponese Hidenobu Suzuki ha realizzato delle
straordinarie immagini del festival di fuochi d’artificio di Toyohashi, nella
regione centrale del Giappone, che ogni anno mette in scena una tradizione che
nel paese asiatico va avanti da secoli.

Il 15 luglio presso il tempio Yoshida della città si è
svolto in particolare il rito dei fuochi noti come tezutsu Hanabi, ovvero dei cilindri di corda che alcuni temerari,
dopo essere stati benedetti dalle autorità religiose locali, tengono in mano
mentre come cannoni sparano in aria fuochi spettacolari ma ovviamente
pericolosi per la loro incolumità.

Si tratta di fuochi realizzati a mano dai partecipanti
secondo antichissime tradizioni, e ognuno dei cilindri contiene circa 3 chili
di polvere da sparo.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.