Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:11
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Due ragazzi palestinesi uccisi a Gaza negli scontri con le forze israeliane

Immagine di copertina
Nelle ultime due settimane si sono verificati diversi scontri nei territori palestinesi occupati, tra manifestanti e forze armate israeliane. Credit: Afp

Almeno 10 palestinesi sono stati uccisi nelle ultime settimane negli scontri scoppiati in seguito al riconoscimento statunitense di Gerusalemme come capitale di Israele

Due ragazzi palestinesi sono rimasti uccisi oggi venerdì 22 dicembre 2017 negli scontri con alcuni soldati israeliani nella striscia di Gaza.

I militari israeliani erano intervenuti per sedare le proteste scoppiate in seguito al riconoscimento da parte degli Stati Uniti della città di Gerusalemme come capitale di Israele.

A riferirlo è un comunicato dell’ufficio di Gaza del ministero della Sanità palestinese.

Uno dei due palestinesi rimasti uccisi negli scontri è stato colpito al petto durante gli scontri nella parte orientale del territorio costiero palestinese.

La morte annunciata dal ministero palestinese porta a 10 il numero di manifestanti uccisi dalle forze israeliane negli scontri delle ultime due settimane.

Giovedì 21 dicembre 2017 l’Assemblea generale delle Nazioni Unite ha bocciato la linea di Donald Trump sulla questione palestinese, votando a larga maggioranza per respingere la decisione di riconoscere Gerusalemme come capitale d’Israele.

Nonostante i severissimi avvertimenti alla vigilia del voto, 128 stati membri (tra cui anche l’Italia) si sono schierati contro il presidente statunitense votando a favore della risoluzione. 35 le astensioni e solo nove i voti contrari, tra i quali quelli di Usa e Israele.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Proteste in Kazakistan, aggiornato il bilancio dei morti: sono 225
Esteri / Come in un film, dottoressa fa nascere una bambina in volo: “Si chiama Miracolo”
Esteri / Eruzione del vulcano sottomarino Hunga Tonga-Hunga Haʻapai, ora è allarme tsunami | VIDEO
Ti potrebbe interessare
Esteri / Proteste in Kazakistan, aggiornato il bilancio dei morti: sono 225
Esteri / Come in un film, dottoressa fa nascere una bambina in volo: “Si chiama Miracolo”
Esteri / Eruzione del vulcano sottomarino Hunga Tonga-Hunga Haʻapai, ora è allarme tsunami | VIDEO
Esteri / Novak Djokovic nuovamente in stato di detenzione al Park Hotel. Stanotte decisione definitiva sull’esplusione
Esteri / Stati Uniti, dura accusa alla Russia: “Ha inviato commando in Ucraina per dare il pretesto all’invasione”
Esteri / Principe Andrea estromesso dalla famiglia reale per le accuse di abusi sessuali: “Decisivo il ruolo di William”
Esteri / Francia, Zemmour contro l’inglese: “Non deve essere più usato nell’Ue”
Esteri / Regno Unito, Ikea taglia l’indennità di malattia ai dipendenti non vaccinati costretti all’autoisolamento
Esteri / Niente dialogo tra Usa, Russia e Nato sull’Ucraina, l’Osce: “Guerra mai così vicina”
Esteri / Covid, modella brasiliana muore a 18 anni per complicanze dovute al virus