Mamma single partorisce 10 figli da padri diversi: “Non ho mai usato un preservativo”

Di Veronica Di Benedetto Montaccini
Pubblicato il 12 Mar. 2019 alle 13:19 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 19:59
10
Immagine di copertina

Sonya O’Loughlin è una mamma particolare: ha 10 figli ed è single.

Nonostante abbia cresciuto da sola la sua numerosa prole, la madre single ha appena accolto anche il decimo bambino. Sonya, abita a Southampton, in Inghilterra, e per scelta non ha mai usato un preservativo.

La famiglia è una piccola tribù: Nicola, 19 anni, Leah, 17, Shannon, 16, Keon, 14, Erin, 13, Kye, 10, Cana, sette, Lewis, cinque, Lexi di un anno e ora baby Daniel è appena nato. I padri sono tutti diversi.

Ormai Sonya in Inghilterra è una star: con i suoi dieci bambini è diventata protagonista del documentario “5Star, Me and My 10 Kids: Mega Families”.

La figlia maggiore, Nicola, dà una mano a casa ogni volta che mamma Sonya deve essere ricoverata per partorire. L’enorme famiglia vive in un appartamento di sole quattro camere da letto a Southampton. E Sonya, che non lavora, fa tutto per i suoi figli.

“Non riesco a lavorare, questi  ragazzi mi danno troppo da fare”, racconta nel documentario Sonya. Ogni giorno si preoccupa che tutti si alzino in tempo, prepara i pasti da zero. “Secondo me altre persone non resisterebbero neanche un giorno”, scherza.

Le difficoltà? Mettere tutti a letto o far fare le docce, ricordarsi tutti i nomi, e essere equilibrati con le scelte visto che i soldi devono bastare per tutti.

Sonya racconta tranquillamente di non aver mai usato un preservativo: “Sorrido per chi dice di essere allergico ai preservativi, io non li neanche mai utilizzati”. Ma non si tratta solo dei profilattici, la mamma inglese ha sempre rifiutato anche la pillola, la spirale e qualsiasi altro metodo anticoncezionale dicendo che è meglio “restare naturale”.

Sonya va contro tutto e tutti, anche i suoi genitori, che non approvano la sua scelta e per questo non la aiutano ad accudire i dieci bambini. In fondo, il suo sogno era avere una famiglia numerosa. Allora perché aspettare la relazione duratura o il compagno “perfetto” per fare figli?

> Qui abbiamo raccontato la storia di una ragazza che ha abortito 17 volte in pochi anni

10
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.