Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 18:35
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Mamma single partorisce 10 figli da padri diversi: “Non ho mai usato un preservativo”

Immagine di copertina

Sonya O’Loughlin è una mamma particolare: ha 10 figli ed è single.

Nonostante abbia cresciuto da sola la sua numerosa prole, la madre single ha appena accolto anche il decimo bambino. Sonya, abita a Southampton, in Inghilterra, e per scelta non ha mai usato un preservativo.

La famiglia è una piccola tribù: Nicola, 19 anni, Leah, 17, Shannon, 16, Keon, 14, Erin, 13, Kye, 10, Cana, sette, Lewis, cinque, Lexi di un anno e ora baby Daniel è appena nato. I padri sono tutti diversi.

Ormai Sonya in Inghilterra è una star: con i suoi dieci bambini è diventata protagonista del documentario “5Star, Me and My 10 Kids: Mega Families”.

La figlia maggiore, Nicola, dà una mano a casa ogni volta che mamma Sonya deve essere ricoverata per partorire. L’enorme famiglia vive in un appartamento di sole quattro camere da letto a Southampton. E Sonya, che non lavora, fa tutto per i suoi figli.

“Non riesco a lavorare, questi  ragazzi mi danno troppo da fare”, racconta nel documentario Sonya. Ogni giorno si preoccupa che tutti si alzino in tempo, prepara i pasti da zero. “Secondo me altre persone non resisterebbero neanche un giorno”, scherza.

Le difficoltà? Mettere tutti a letto o far fare le docce, ricordarsi tutti i nomi, e essere equilibrati con le scelte visto che i soldi devono bastare per tutti.

Sonya racconta tranquillamente di non aver mai usato un preservativo: “Sorrido per chi dice di essere allergico ai preservativi, io non li neanche mai utilizzati”. Ma non si tratta solo dei profilattici, la mamma inglese ha sempre rifiutato anche la pillola, la spirale e qualsiasi altro metodo anticoncezionale dicendo che è meglio “restare naturale”.

Sonya va contro tutto e tutti, anche i suoi genitori, che non approvano la sua scelta e per questo non la aiutano ad accudire i dieci bambini. In fondo, il suo sogno era avere una famiglia numerosa. Allora perché aspettare la relazione duratura o il compagno “perfetto” per fare figli?

> Qui abbiamo raccontato la storia di una ragazza che ha abortito 17 volte in pochi anni

Ti potrebbe interessare
Esteri / Boom di contagi nel Regno Unito, il governo corre ai ripari e apre al Green Pass
Esteri / Colombia, catturato il narcotrafficante Otoniel. Il presidente Duque: "È il colpo del secolo"
Esteri / Erdogan espelle 10 ambasciatori occidentali tra cui Usa e Francia
Ti potrebbe interessare
Esteri / Boom di contagi nel Regno Unito, il governo corre ai ripari e apre al Green Pass
Esteri / Colombia, catturato il narcotrafficante Otoniel. Il presidente Duque: "È il colpo del secolo"
Esteri / Erdogan espelle 10 ambasciatori occidentali tra cui Usa e Francia
Esteri / I vincitori del Wildlife Photographer of the Year 2021
Esteri / Un sistema progettato per evitare la tirannia della maggioranza ha creato la tirannia della minoranza
Esteri / Senatore eletto coi brogli. Ma neanche ora che è stato scoperto dovrà restituire un euro
Esteri / Esercito Europeo: cos’è, come funziona e chi ne fa parte
Esteri / Scudo spaziale, battaglione da 5.000 unità, cooperazione con la Nato: come sarà l’esercito europeo
Esteri / Dalla Polonia al Brasile: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Regno Unito, la regina Elisabetta II ha trascorso la notte in ospedale: è la prima volta in 8 anni