Covid ultime 24h
casi +19.886
deceduti +308
tamponi +353.704
terapie intensive +11

India: arrestata per sedizione Disha Ravi, attivista legata a Greta Thunberg. Aveva sostenuto le proteste degli agricoltori

Una delle fondatrici della sezione indiana di Fridays for Future è stata arrestata dopo aver condiviso un documento a sostegno della protesta dei contadini indiani

Di Anna Ditta
Pubblicato il 15 Feb. 2021 alle 16:01
120
Immagine di copertina

L’attivista 22enne Disha Ravi, una delle fondatrici della sezione indiana di Fridays for Future, il movimento globale ispirato alla lotta della giovane svedese Greta Thunberg, è stata arrestata sabato scorso a Bangalore, la città dove vive, e trasferita ieri nella capitale indiana Delhi.

Disha Ravi è accusata di avere condiviso un documento a sostegno della protesta dei contadini indiani contro la riforma agraria voluta dal primo ministro Narendra Modi. Si tratta del toolkit, la “cassetta degli attrezzi” con i suggerimenti per affiancare i contadini indiani nella loro lotta, rilanciata in tutto il mondo lo scorso 4 febbraio da Greta Thunberg.

Dopo la diffusione del documento da parte di Greta, la polizia indiana ha avviato un’inchiesta per individuarne gli autori, definiti criminali che mirano alla sedizione, imponendo a Twitter di oscurare un migliaio di account che lo avevano condiviso.

Il governatore di Delhi, Arvind Kejriwal, ha definito l’arresto di Disha Ravi “un attacco senza precedenti alla democrazia”. Secondo le denunce di vari attivisti dei diritti umani, l’ecologista è stata interrogata senza che all’udienza prendesse parte un avvocato difensore. L’arresto della 22enne è visto come una mossa intimidatoria del governo centrale, da cui dipende la polizia di Delhi.

Leggi anche: In India i contadini protestano contro la riforma agraria voluta da Modi. Le autorità bloccano internet per “mantenere la sicurezza pubblica”

120
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.