Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 13:12
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

I ribelli al tavolo

Immagine di copertina

L'opposizione siriana prenderà parte alla conferenza di pace di Ginevra sulla Siria

La Coalizione Nazionale Siriana parteciperà alla conferenza di pace di Ginevra che si terrà a Gennaio 2014. L’incontro mira a porre fine al conflitto civile all’interno del Paese. Ad annunciare la partecipazione del gruppo dell’opposizione siriana è il presidente della Coalizione Nazionale, Ahmad Jarba.

Precedentemente il gruppo aveva dichiarato che avrebbe preso parte alla conferenza se i prigionieri di guerra fossero stati rilasciati e se fossero stati aperti dei corridoi per gli aiuti umanitari in tutta la Siria.

Ahmad Jarba ha sottolineato che l’attuale presidente siriano Bashar al-Assad non dovrà avere più alcun ruolo nel Paese. L’opposizione vuole portare a Ginevra un piano per la transizione della leadership siriana e l’instaurazione di un “genuino” regime democratico.

In un’intervista a Reuters e all’Associated Press, Ahmad Jarba ha inoltre parlato della partecipazione dell’Iran alla conferenza di pace, affermando che questo Paese dovrà essere ammesso a Ginevra solo se sarà in grado di fare un passo indietro e di ritirare le sue forze e quelle dei suoi alleati dal campo del conflitto siriano.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Patrick Zaki, udienza aggiornata al 28 febbraio. Gli attivisti: “Memoria difensiva inascoltata”
Esteri / Ucraina, Kiev ripiomba nel buio: “Possiamo garantire la corrente massimo 6 ore al giorno”
Esteri / Un cane ha ucciso il padrone 32enne: ha premuto il grilletto di un fucile carico
Ti potrebbe interessare
Esteri / Patrick Zaki, udienza aggiornata al 28 febbraio. Gli attivisti: “Memoria difensiva inascoltata”
Esteri / Ucraina, Kiev ripiomba nel buio: “Possiamo garantire la corrente massimo 6 ore al giorno”
Esteri / Un cane ha ucciso il padrone 32enne: ha premuto il grilletto di un fucile carico
Esteri / Assange, cinque grandi giornali del mondo fanno appello a Biden: “Fai cadere le accuse”
Esteri / Poliziotto adesca una minore online, la rapisce e stermina la sua famiglia: ucciso dai colleghi
Esteri / “Rinviati senza motivo i colloqui sui controlli agli armamenti nucleari”: l’accusa degli Usa alla Russia
Esteri / Guerra in Ucraina, la Russia contro il Papa: “È perversione”
Esteri / L’ambasciatrice Usa alla Nato: “Dichiarare la Russia sponsor del terrorismo potrebbe essere controproducente”
Esteri / Nasce CRO Cyber Rights Organization con sede all’Aja: ai vertici due giovani italiane
Esteri / I proiettili usati per reprimere le manifestazioni in Iran sono prodotti da un’azienda italo-francese