Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 18:27
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Quattro donne tedesche dell’Isis sono detenute in Iraq

Immagine di copertina
Credit: Reuters

Durante la battaglia per la liberazione di Mosul, le truppe irachene avevano arrestato 20 combattenti stranieri nascosti in un tunnel nella Città vecchia, tra questi c'erano alcune donne proveniente dalla Germania

Quattro donne tedesche tra cui una ragazza di 16 anni che hanno aderito al sedicente Stato islamico negli ultimi anni sono detenute in una prigione irachena. Le giovani stanno ricevendo assistenza da parte del consolato tedesco. A riferirlo è stata la rivista Der Spiegel.

Il settimanale tedesco sostiene che i diplomatici hanno visitato le quattro donne in un carcere presso l’aeroporto di Baghdad e che, viste le circostanze, sono in buona salute. Rischiano ora la condanna a morte da parte delle autorità irachene per esseri unite al gruppo terroristico.

Giovedì 13 luglio, le truppe irachene impegnate nella battaglia di Mosul hanno scovato 20 combattenti stranieri nascosti in un tunnel nella Città vecchia. Tra queste persone, i militari di Bagdad hanno scoperto cinque tedeschi, tra cui la ragazza di 16 anni, tre russi, tre turchi e due canadesi.

Der Spiegel ha dichiarato che, all’inizio della settimana, Baghdad ha inviato in Germania un elenco con i nomi delle donne, identificando l’unica adolescente arrestata come Linda W. una ragazza fuggita nell’estate 2016 dalla cittadina di Pulsnitz, vicino Dresda, nella Germania orientale.

Lunedì 17 luglio, il quotidiano tedesco Bild ha collegato la detenuta tedesca in Iraq con la ragazza fuggita nel 2016 dalla Sassonia. Poco prima di raggiungere la Siria attraverso la Turchia, la sedicenne si era convertita all’Islam ed era entrata in contatto con alcuni membri dell’Isis su internet.

La ragazza era sospettata della progettazione di un attentato terroristico in Germania ma le autorità tedesche avevano sospeso le indagini dopo la sua scomparsa.

Il ministero degli Esteri tedesco ha rifiutato di commentare la notizia. Der Spiegel ha poi aggiunto che una delle donne ha origini marocchine e un’altra proviene dalla Cecenia ma è in possesso di passaporto tedesco.

L’agenzia nazionale di intelligence tedesca BfV stima che, negli ultimi anni, oltre 930 persone hanno lasciato la Germania per unirsi al sedicente Stato islamico e che circa il 20 per cento di loro sono donne. I minori invece rappresentano circa il 5 per cento del totale dei fuggiti, di cui si ritiene che la metà siano ragazze.

– LEGGI ANCHEL’esercito iracheno ha arrestato una ragazza tedesca di 16 anni a Mosul

Ti potrebbe interessare
Esteri / La principessa d’Olanda rinuncia all’indennità da 1,6 milioni di euro: “Non li merito”
Esteri / Concluso l’incontro tra Biden e Putin. Il presidente russo: “No ostilità, spirito costruttivo”
Esteri / Usa, lite per la mascherina: cliente spara e uccide la cassiera di un supermercato
Ti potrebbe interessare
Esteri / La principessa d’Olanda rinuncia all’indennità da 1,6 milioni di euro: “Non li merito”
Esteri / Concluso l’incontro tra Biden e Putin. Il presidente russo: “No ostilità, spirito costruttivo”
Esteri / Usa, lite per la mascherina: cliente spara e uccide la cassiera di un supermercato
Esteri / Il nuovo Governo di Israele bombarda la Striscia di Gaza dopo il lancio di palloni incendiari
Esteri / La Nato per contare ancora ha bisogno di un nemico: Biden ne ha trovato uno (di G. Gramaglia)
Esteri / L'Ungheria vieta la "promozione dell'omosessualità ai minori"
Esteri / Ikea condannata in Francia per aver fatto spiare lavoratori e clienti
Esteri / Gemelle sposano lo stesso uomo: “Stiamo provando a restare incinte nello stesso momento”
Esteri / New York, fattorino accoltellato mentre è in bici termina la consegna prima di andare in ospedale
Esteri / L’Afghanistan è senza vaccini, e i bambini pagano il prezzo dell’egoismo dei paesi ricchi