Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 08:58
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

La Corea del Nord si è detta disposta a dialogare con gli Stati Uniti

Immagine di copertina

Il dialogo avverrebbe solo a certe condizioni, secondo quanto dichiarato dalla responsabile dei rapporti con gli Stati Uniti

La Corea del Nord è disposta a un dialogo con gli Stati Uniti sotto le giuste condizioni. A dichiararlo è stato Choe Son-hui, direttore generale dell’ufficio per i rapporti con gli Stati Uniti di Pyongyang.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

L’affermazione arriva dopo settimane in cui la tensione tra Stati Uniti e Corea del Nord era cresciuta al punto da portare Washington a dichiarare pubblicamente di aver preso in considerazione alcune azioni militari contro Pyongyang. Nello stesso periodo, in Corea del Sud è invece stato eletto nuovo presidente Moon Jae-in, esponente di centrosinistra favorevole al dialogo con il Nord.

La dichiarazione è arrivata il giorno prima del summit sulla Belt and Road Initiative che si terrà a Pechino e vedrà presenti i rappresentanti di trenta paesi, tra cui la Corea del Nord, da sempre alleato della Cina con cui ultimamente i rapporti si sono molto raffreddati. Una delle ragioni di questo cambio di atteggiamento è stato l’incontro avvenuto tra il presidente statunitense Donald Trump e il suo omologo cinese Xi Jinping.

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata

Ti potrebbe interessare
Esteri / Indonesia, scontri dopo una partita di calcio: almeno 180 morti
Esteri / Donbass, schiaffo di Kiev a un giorno dall’annessione: Mosca ammette il ritiro da Lyman
Esteri / Nord Stream: “Esplosi 500 chili di tritolo. Bombe piazzate da robot di manutenzione”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Indonesia, scontri dopo una partita di calcio: almeno 180 morti
Esteri / Donbass, schiaffo di Kiev a un giorno dall’annessione: Mosca ammette il ritiro da Lyman
Esteri / Nord Stream: “Esplosi 500 chili di tritolo. Bombe piazzate da robot di manutenzione”
Esteri / Russia, il rapper Walkie si toglie la vita per non andare in guerra
Esteri / Con il nuovo reattore Olkiluoto-3 la Finlandia si aggiudica la centrale nucleare più potente d’Europa
Cronaca / Putin annette le regioni ucraine: “Saranno russe per sempre. Ora disposti a negoziare”
Esteri / Ucraina, sale la tensione a Zaporizhzhia: missili su un convoglio umanitario, 25 morti
Esteri / Nord Stream, 007 Russia: “Prove coinvolgimento Occidente in attacchi”. Grande nuvola di metano su Norvegia e Svezia
Esteri / Guerra in Ucraina, le intercettazioni dei soldati russi: “Putin è un idiota. Ci ordinano di uccidere tutti”
Esteri / Non solo il velo: la rivolta in Iran assume le dimensioni di una vera lotta di classe