Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 14:54
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

L’attacco contro l’ambasciata russa a Kabul

Immagine di copertina

Sono morte almeno quattro persone. L'assalto non è ancora stato rivendicato da alcun gruppo terrorista

Un attacco suicida ha avuto luogo a poca distanza dall’ambasciata russa a Kabul, in Afghanistan. Nell’attentato sono morte quattro persone e 24 sono rimaste ferite.

Non è chiaro se l’obiettivo dell’attentato fosse l’ambasciata russa o meno.

Dopo l’esplosione le forze di sicurezza sono arrivate sul luogo dell’attacco e hanno messo in sicurezza l’area (vedi foto in fondo all’articolo).

Al momento nessun gruppo terrorista ha rivendicato l’attentato, che giunge pochi giorni dopo un vertice internazionale tra Afghanistan, Pakistan, Cina e Stati Uniti che aveva l’obiettivo di aprire un dialogo per la pacificazione tra governo e taliban.

L’insurrezione dei taliban in Afghanistan va avanti da almeno 14 anni, ovvero dal 2001, quando gli Stati Uniti sono intervenuti militarmente nel paese, rovesciando il regime del gruppo estremista.

Durante i colloqui che si sono tenuti la scorsa settimana a Islamabad, un portavoce del governo afghano ha detto che il Pakistan avrebbe rivelato una lista di membri taliban disponibili a dialogare con il governo, ma finora nessun nome è stato diffuso.  

Il Pakistan aveva già ospitato un vertice con alcuni esponenti del gruppo estremista a luglio del 2015, ma i colloqui furono interrotti dalla notizia della morte del leader dei taliban Mullah Omar.

Gli incontri dovrebbero riprendere il 6 febbraio a Islamabad.

Il 20 gennaio 2016 almeno 19 persone sono rimaste uccise in un attacco all’università di Charsadda che si trova a 35 chilometri da Peshawar, in Pakistan.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Crisi climatica: negli Stati Uniti il fiume Colorado rischia di scomparire
Esteri / Scotland Yard, il deputato britannico David Amess è stato ucciso “per terrorismo”
Esteri / Polonia, in piazza per dire No all’uscita dall’Ue: il fotoreportage su The Post Internazionale
Ti potrebbe interessare
Esteri / Crisi climatica: negli Stati Uniti il fiume Colorado rischia di scomparire
Esteri / Scotland Yard, il deputato britannico David Amess è stato ucciso “per terrorismo”
Esteri / Polonia, in piazza per dire No all’uscita dall’Ue: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Buckingham Palace e la Torre di Londra potrebbero finire in fondo al mare: lo studio
Esteri / Dall’Austria all’Etiopia: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Farnesina, gioco delle coppie all’ambasciata in Russia: parentopoli all’italiana
Esteri / Sei vegano? Nel Regno Unito puoi esimerti dal vaccino anti-Covid: “È come una fede religiosa”
Esteri / La regina Elisabetta come Greta: "I leader parlano di ambiente, ma non fanno niente"
Esteri / Quattro podcast che raccontano quattro storie di giovani donne afghane
Esteri / Dalla conversione all’Islam ai precedenti: chi è l’attentatore di Kongsberg armato di arco e frecce