Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 08:10
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Clarissa Ward aggredita dai talebani: “Copriti il volto”. La reporter della Cnn ora ha lasciato l’Afghanistan

Clarissa Ward, reporter della Cnn, è stata aggredita da un gruppo di talebani mentre con la sua troupe stava realizzando un servizio tv sulla situazione di tensione che vive in questi giorni a Kabul, capitale dell’Afghanistan, dopo che il Paese è tornato sotto il controllo del movimento fondamentalista islamico.

Un video documenta l’accaduto. La giornalista statunitense, con il velo che le copre i capelli e lascia scoperto il volto, è per strada e tenta di rivolgere alcune domande a un miliziano talebano armato di mitra. L’uomo le intima di coprirsi il volto e rifiuta di rispondere: “Lui con te non parla”, traduce il cameraman a Ward. E aggiunge che quanto sta accadendo in Afghanistan è responsabilità degli Stati Uniti.

La reporter della Cnn parla poi con alcuni afghani che le mostrano documenti in base ai quali avrebbero la possibilità di lasciare il Paese (uno di loro dice di aver collaborato con gli italiani). Nel frattempo si sentono degli spari e successivamente si avvicinano due talebani armati che aggrediscono la troupe. La situazione poi si calma e Ward e i suoi colleghi lasciano il posto in auto.

La giornalista nella notte fra venerdì 20 e sabato 21 agosto 2021 ha lasciato l’Afghanistan in aereo insieme a circa 300 profughi afghani.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Guerra Israele-Hamas, le ultime notizie. | DIRETTA
Esteri / La tregua a Gaza è più lontana. Hezbollah: “Soldati israeliani tentano infiltrazione in Libano”. Hamas: “Non sappiamo quanti sono gli ostaggi ancora vivi”
Esteri / Riprendono a Il Cairo i negoziati di pace, Israele per il momento non va: "Prima la lista degli ostaggi vivi"
Ti potrebbe interessare
Esteri / Guerra Israele-Hamas, le ultime notizie. | DIRETTA
Esteri / La tregua a Gaza è più lontana. Hezbollah: “Soldati israeliani tentano infiltrazione in Libano”. Hamas: “Non sappiamo quanti sono gli ostaggi ancora vivi”
Esteri / Riprendono a Il Cairo i negoziati di pace, Israele per il momento non va: "Prima la lista degli ostaggi vivi"
Esteri / Reportage TPI – Dentro la roccaforte di Hezbollah
Esteri / L’economista Zamagni a TPI: “Oggi le guerre sono figlie della ribellione del Sud Globale all’Occidente”
Esteri / Bombardamenti israeliani nel centro di Gaza: 17 morti. L'allarme dell'Oms: "Nella Striscia rischio carestia"
Esteri / Papa Francesco: “L’ideologia del gender è il pericolo più brutto”
Esteri / Strage di civili a Gaza: il filmato dei palestinesi accalcati intorno ai camion degli aiuti
Esteri / Nella Striscia di Gaza si sta consumando una catastrofe umanitaria senza precedenti
Esteri / Putin: “L’Occidente rischia di provocare una guerra nucleare che devasterebbe la civiltà”