Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 13:31
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Clarissa Ward aggredita dai talebani: “Copriti il volto”. La reporter della Cnn ora ha lasciato l’Afghanistan

Clarissa Ward, reporter della Cnn, è stata aggredita da un gruppo di talebani mentre con la sua troupe stava realizzando un servizio tv sulla situazione di tensione che vive in questi giorni a Kabul, capitale dell’Afghanistan, dopo che il Paese è tornato sotto il controllo del movimento fondamentalista islamico.

Un video documenta l’accaduto. La giornalista statunitense, con il velo che le copre i capelli e lascia scoperto il volto, è per strada e tenta di rivolgere alcune domande a un miliziano talebano armato di mitra. L’uomo le intima di coprirsi il volto e rifiuta di rispondere: “Lui con te non parla”, traduce il cameraman a Ward. E aggiunge che quanto sta accadendo in Afghanistan è responsabilità degli Stati Uniti.

La reporter della Cnn parla poi con alcuni afghani che le mostrano documenti in base ai quali avrebbero la possibilità di lasciare il Paese (uno di loro dice di aver collaborato con gli italiani). Nel frattempo si sentono degli spari e successivamente si avvicinano due talebani armati che aggrediscono la troupe. La situazione poi si calma e Ward e i suoi colleghi lasciano il posto in auto.

La giornalista nella notte fra venerdì 20 e sabato 21 agosto 2021 ha lasciato l’Afghanistan in aereo insieme a circa 300 profughi afghani.

Ti potrebbe interessare
Esteri / “Russia responsabile dell’assassinio di Litvinenko”: la sentenza della Corte europea dei diritti dell’uomo
Esteri / La disperazione di Haiti dopo il terremoto: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Canada, Trudeau perde la scommessa delle elezioni anticipate: liberali al governo senza maggioranza
Ti potrebbe interessare
Esteri / “Russia responsabile dell’assassinio di Litvinenko”: la sentenza della Corte europea dei diritti dell’uomo
Esteri / La disperazione di Haiti dopo il terremoto: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Canada, Trudeau perde la scommessa delle elezioni anticipate: liberali al governo senza maggioranza
Esteri / India, sequestrate tre tonnellate di eroina proveniente dall’Afghanistan
Esteri / Usa: marito e moglie No vax muoiono di Covid, dicevano che il vaccino è “un attacco ai diritti umani”
Esteri / Usa, il video shock degli agenti che frustano migranti al confine con il Messico
Esteri / Russia, sparatoria all’università di Perm: gli studenti scappano dalle finestre. 8 morti
Esteri / Vince il partito di Putin. Timori su possibili brogli
Esteri / Usa, crisi al confine con il Messico: più di 10mila migranti sotto a un ponte in Texas
Esteri / Il Parlamento Ue vuole una legge per contrastare i femminicidi: “È violenza di genere”