Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 19:59
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Economia

Canone Rai 2019: addebito doppio in bolletta? Ecco come avere il rimborso

Immagine di copertina

RIMBORSO CANONE RAI 2019 – Il canone Rai è decisamente una delle tasse meno amate dagli italiani. Da quando poi tale imposta è stata inserita nella bolletta della luce si sono scatenate diverse e accese polemiche.

Ad ogni modo sono ancora molte le domande che i cittadini si fanno sul pagamento del canone per la tv. Fra queste, le più gettonate sono quelle relative a esenzione e rimborso. Infatti sono sempre più numerosi, ad esempio, i casi di chi si trova un doppio addebito relativo a questa voce di spesa sulla propria bolletta elettrica.

Molto importante, in questo caso, è informarsi su come si proceda con la richiesta di rimborso.

Rimborso canone Rai 2019 | Come ottenere il rimborso?

Succede di ritrovarsi sulla propria bolletta elettrica un doppio addebito relativo al canone Rai. Questa evenienza si verifica in particolare in quei casi in cui si è titolari di un’utenza elettrica di tipo residenziale e l’imposta è già stata addebitata ad un altro componente della famiglia anagrafica.

In questo caso come procedere? È necessario presentare la dichiarazione sostitutiva per comunicare all’Agenzia delle Entrate il codice fiscale di chi già paga il canone e la data dalla quale decorre lo stato di appartenenza compilando il quadro B della dichiarazione.

Questa deve essere presentata solo una volta e in qualunque momento dell’anno. Inoltre, altrettanto importante è fornire indicazioni circa la data da cui si fa parte della stessa famiglia anagrafica; essa rappresenta infatti un importante dato per effettuare il calcolo del canone.

Se infatti si appartiene allo stesso nucleo familiare dal 1° gennaio dell’anno di presentazione della dichiarazione, il canone non deve essere pagato per l’intero anno.

Se invece la data è compresa nel periodo che va dal 2 gennaio al 1° luglio dell’anno di presentazione, il canone va pagato solo per il primo semestre; nel caso invece in cui essa fosse dal 2 luglio dell’anno di presentazione al 1°gennaio dell’anno successivo, allora il canone va pagato per tutto l’anno di presentazione e non a partire da quello successivo.

Infine, se si fa parte dello stesso nucleo familiare ancor prima del 1° gennaio dell’anno di presentazione della dichiarazione è possibile indicare proprio il 1° gennaio dello stesso anno.

Ti potrebbe interessare
Economia / Leggi Repubblica e compri un’auto: così gli affari del gruppo Gedi si fanno sempre più in famiglia
Economia / “Noi, giovani precari sfruttati, vi spieghiamo perché certi imprenditori non trovano lavoratori”
Economia / Focolaio Covid in Cina, tre porti paralizzati: “Peggio della crisi di Suez”
Ti potrebbe interessare
Economia / Leggi Repubblica e compri un’auto: così gli affari del gruppo Gedi si fanno sempre più in famiglia
Economia / “Noi, giovani precari sfruttati, vi spieghiamo perché certi imprenditori non trovano lavoratori”
Economia / Focolaio Covid in Cina, tre porti paralizzati: “Peggio della crisi di Suez”
Economia / El Salvador è il primo Paese al mondo a “legalizzare” i bitcoin
Economia / Bezos, Musk, Soros: così gli uomini più ricchi del mondo eludono le tasse
Economia / “Io che ho conosciuto Draghi vi dico che è un neoliberista, la sua politica economica oggi non basta più”
Economia / Amazon potrebbe eludere la tassa minima globale sulle multinazionali decisa dal G7
Economia / Il futuro dello smart working in Italia oltre la pandemia: un’indagine (pro e contro)
Economia / G7, accordo storico per tassare colossi multinazionali come Amazon e Google
Economia / "Basta con la retorica sul whatever it takes. Draghi alla Bce strozzò la Grecia per salvare le banche tedesche"