Concorso ministero della Giustizia: ecco le scadenze

Di Veronica Di Benedetto Montaccini
Pubblicato il 9 Set. 2019 alle 15:42
0
Immagine di copertina

Concorso ministero della Giustizia: ecco le scadenze

Scade oggi 9 settembre il concorso del Ministero della Giustizia per l’assegnazione di 2.329 posti da funzionario giudiziario.

Si possono inviare le domande di iscrizione per la partecipazione alle prove concorsuali fino alla mezzanotte del 9 settembre 2019, per cui è opportuno che i candidati interessati alla partecipazione si attivino precedentemente a questo momento.

> Concorso ministero Giustizia 2019: tutto quello che c’è da sapere

> Rimani informato sui concorsi e i bandi pubblici

Ogni candidato interessato può inviare la propria domanda di partecipazione attraverso la compilazione del form messo a disposizione sul sito web del Ministero della Giustizia, previa registrazione.

Una volta effettuata l’iscrizione al concorso, il candidato otterrà una ricevuta che sarà tenuto a presentare il giorno della prima prova o dell’eventuale prova preselettiva, in quanto contenente il numero identificativo della domanda stessa.

L’unica modalità di ricezione della domanda ammessa è quella telematica: non saranno ammissibili domande di partecipazione pervenute attraverso modalità differenti da questa.

La prova preselettiva verrà attivata qualora il numero delle domande pervenute sia pari o superiore a 3 volte il numero dei posti a concorso.

Il concorso inserirà a tempo pieno e indeterminato personale non dirigenziale per il profilo di funzionario, da inquadrare nell’area funzionale terza, fascia economica F1, nei ruoli del personale del ministero della Giustizia.

questo link è disponibile il bando con tutti i requisiti nel dettaglio.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.