Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:37
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Economia

La Banca d’Italia rivede al ribasso le stime di crescita

Immagine di copertina

La Banca d’Italia taglia le stime di crescita: nel 2019 pil a +0,3%

Banca d’Italia taglia stime crescita – Non arrivano buone notizie dalla Banca d’Italia, che oggi, venerdì 7 giugno, ha diffuso un nuovo bollettino economico in cui sono state riviste al ribasso le stime di crescita per il triennio 2019-2021.

L’istituto centrale, infatti, prevede che il Pil italiano quest’anno si fermi allo 0,3 per cento, rispetto allo 0,6 per cento preventivato nel bollettino economico diffuso a gennaio.

Nel 2020, invece, il Pil dovrebbe aumentare allo 0,7 per cento, a fronte dello 0,9 per cento previsto precedentemente, e nel 2021 dovrebbe arrivare allo 0,9 per cento, invece dell’1% preventivato lo scorso gennaio.

Tra le cause di questa revisione anche il “protrarsi di condizioni di elevata incertezza rilevate nei sondaggi presso le imprese”.

Bankitalia, inoltre, stima un aumento dell’occupazione piuttosto contenuta, soprattuto nel primo biennio. Secondo l’istituto, infatti, le fuoriuscite dal mercato del lavoro, dovute a Quota 100, verranno rimpiazzate solo in parte da nuove assunzioni.

L’economia italiana, che attualmente secondo la Banca d’Italia è praticamente ferma, dovrebbe tornare a crescere nella seconda metà dell’anno grazie ai consumi delle famiglie.

Le nuove stime della Banca d’Italia arrivano dopo le parole del 31 maggio scorso del governatore Ignazio Visco.

Questi nel suo discorso di presentazione della Relazione del 2018 aveva sottolineato l’importanza dell’Europa, ma anche punzecchiato il Governo sulle manovre economiche.

Ti potrebbe interessare
Economia / Nuove criptovalute da comprare nel 2022
Economia / Il profitto in fondo al tunnel: l’ultima battaglia di Musk è contro il traffico
Economia / Soros scrive a Draghi: “Tasse sul gas russo per punire Putin”
Ti potrebbe interessare
Economia / Nuove criptovalute da comprare nel 2022
Economia / Il profitto in fondo al tunnel: l’ultima battaglia di Musk è contro il traffico
Economia / Soros scrive a Draghi: “Tasse sul gas russo per punire Putin”
Economia / Ita, il manager Alfredo Altavilla: “Stipendio troppo basso, lede la mia storia”
Economia / Altro che più libertà: le criptovalute favoriscono la concentrazione del potere nelle mani di pochi (di A. Stille)
Economia / Bonus 200 euro, chi dovrà fare richiesta e chi lo riceverà in automatico
Lavoro / Le grandi dimissioni travolgono anche il ricco Nord-Est italiano
Economia / Il paradosso delle sanzioni: dall’invasione l’Italia ha quadruplicato le importazioni di petrolio russo
Economia / Bonus condizionatori: ecco chi può averlo e come si ottiene
Economia / Quali sono le tasse per il settore giochi? Una panoramica sulle principali imposte da assolvere