Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 19:23
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cucina

Mirazur, cosa si mangia e quanto costa una cena nel migliore ristorante al mondo

Immagine di copertina
Terrazza ristorante Mirazur

Ristorante Mirazur Mentone– Si affaccia sul mare cristallino della Costa Azzurra, su quella fetta di Mediterraneo esclusiva a ridosso tra la costa e le Alpi marittime.

Dalla sua terrazza è possibile ammirare un centro storico arroccato in collina, ma se si guarda lontano si vede solo il blu del mare.

È il Mirazur di Mentone, il ristorante più buono del mondo già tre stelle Michelin e adesso premiato dalla prestigiosa classifica dei 50 migliori ristoranti al mondo. 

“In questo ristorante affacciato sull’azzurro del cielo e sul turchese intenso del Mediterraneo, Mauro Colagreco si esprime al massimo delle sue possibilità. La personalissima cucina dello chef argentino è un inno unico e quotidiano alle piante aromatiche, ai fiori, alle verdure del suo orto e agli agrumi. La garanzia di un’esperienza senza confronti”, commentano gli ispettori Michelin che lo hanno premiato con uno dei riconoscimenti più ambiti nel mondo della ristorazione.

Ristorante Mirazur Mentone menù | Cosa si mangia?

Il menù è stagionale e prevede un’offerta di prodotti diversi a seconda del periodo. Lo chef offre con lo stesso gusto cioccolata peruviana, funghi perugini o nocciole del Piemonte, assicurando un’esperienza che unisce culture e sapori di tutto il mondo. Infatti Mauro Colagreco è argentino, di origini italiane, ha sposato una donna brasiliana e ora vive in Francia.

Tutto della sua storia assicura un’esperienza culinaria multiculturale. E in effetti i piatti del suo ristorante sono unici e originali proprio per l’assemblamento degli ingredienti.

Il menù della cena unisce verdure, frutti della terra, carne o frutti di mare e pesce, a seconda delle preferenze.

Tra gli antipasti, si possono degustare ostriche con crema allo scalogno, pera e tapioca. Mentre tra i primi, nel periodo autunnale, è possibile assaggiare cannelloni al granchio di mare conditi con fiori, mandorle e pompelmo.

L’insalata di fagiolini e zucchine con vinaigrette al pistacchio e ciliegie è uno degli accompagnamenti più apprezzati del ristorante.

Tra le portate di mare del Mirazur si trova invece la pescatrice, condita con purè d’aglio nero e bernese alla liquirizia, oppure l’astice con salsa jupiter, carote e daikon. 

Per i secondi, lo chef argentino offre tendine di vitello con mandorle e vongole o agnello da latte.

E per finire, tra i dolci, millefoglie di latte con cioccolato di Perù e funghi di Perugia, fragole e rabarbaro, o crema al caffè di patata viola e spuma di miele.

Ristorante Mirazur Mentone Prezzo | Quanto costa? 

Un dettaglio importante da considerare è il prezzo. Il menù degustazione di nove portate della cena costa 260 euro a persona.

Se pensate possa valerne la pena, non resta che provare.

Il ristorante più buono del mondo si trova in Costa Azzurra: la classifica dei 50

I 10 ristoranti a Roma da provare almeno una volta nella vita

Ti potrebbe interessare
Cucina / Roma eletta città più “vegan-friendly” d’Italia
Cucina / Mangiare bene e mangiare sano con l’aceto balsamico
Costume / La lasagna del 2021 è in un tubetto di dentifricio
Ti potrebbe interessare
Cucina / Roma eletta città più “vegan-friendly” d’Italia
Cucina / Mangiare bene e mangiare sano con l’aceto balsamico
Costume / La lasagna del 2021 è in un tubetto di dentifricio
Cucina / Panettone Venchi: una bontà tutta Italiana
Cucina / Come gli anacardi agiscono positivamente sul nostro organismo
Cucina / Deliveroo festeggia cinque anni in Italia raddoppiando il numero di ordini
Cucina / Chocolate Show 2020: grande successo, nonostante Covid e maltempo
Costume / Nasce la Comunità del Rito del Caffè Espresso: “Diventi patrimonio dell’Umanità”
Cucina / Nonno Nanni lancia una nuova community per dialogare con i consumatori
Cucina / Luca Giavi (Consorzio Tutela Prosecco DOC): “Un brindisi al ritorno alla normalità”