Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 17:50
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Sardegna, neonata trovata morta in casa. Indagati i familiari

Immagine di copertina
Credit: Pixabay

È giallo a Burgos, centro della provincia di Sassari, in Sardegna. Una neonata di pochi giorni è morta per cause ancora da accertare, dopo che la madre, di 28 anni, aveva partorito in casa. A causarne il decesso probabilmente fame e stenti. Il sostituto procuratore di Nuoro, Giorgio Bocciarelli, ha iscritto nel registro degli indagati la madre 28enne della piccola e i suoi familiari, i genitori e la sorella, presenti nell’abitazione dove è stato rinvenuto il cadavere della bimba. L’ipotesi di reato al momento è abbandono di incapace. Lunedì l’autopsia che chiarirà i contorni oscuri di questa vicenda.

I sospetti degli inquirenti, secondo quanto ha riportato l’Unione Sarda, si sarebbero concentrati sull’ipotesi che la ragazza di 28 anni possa essere stata picchiata prima che avvenisse il parto in casa. Sul corpo della donna non sarebbero emersi segni evidenti di percosse, ma la pista non viene esclusa a priori.  Dopo una chiamata dei familiari al 118, i sanitari, giunti sul posto, hanno trovato il corpo della bambina di pochi giorni senza vita. Secondo una prima ricostruzione, la 28enne avrebbe partorito in casa probabilmente lo scorso sabato. A quanto si apprende, i familiari della 28enne erano presenti nell’abitazione dove è stato rinvenuto il cadavere. La piccola, di soli 5 giorni, sarebbe morta di fame e per la mancanza di adeguate cure.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / La Cei appoggia lo Ius scholae: “Basta con le ideologie, è una riforma che serve all’Italia”
Cronaca / Morto Aldo Balocco, l’inventore del panettone mandorlato
Cronaca / Aborto, lo tsunami pro-life può travolgere anche l’Italia
Ti potrebbe interessare
Cronaca / La Cei appoggia lo Ius scholae: “Basta con le ideologie, è una riforma che serve all’Italia”
Cronaca / Morto Aldo Balocco, l’inventore del panettone mandorlato
Cronaca / Aborto, lo tsunami pro-life può travolgere anche l’Italia
Cronaca / A Torino la prima laurea nel Metaverso: Edoardo all’esame dal vivo e con l’avatar
Cronaca / Iscritta all’università da 18 anni senza laurearsi, il giudice: “Stop ai soldi del padre”
Cronaca / Covid, aumentano i casi e i ricoveri. Speranza: “Mascherine raccomandate, in autunno vaccino per le varianti”
Cronaca / Bambina di cinque anni ascolta la voce di Gigi D’Alessio e si risveglia dal coma
Cronaca / Saldi estivi 2022: il calendario regione per regione. Date, inizio
Cronaca / Salva moglie e figli in mare ma ha un infarto: muore papà eroe
Cronaca / Venezia, si entra su prenotazione: da agosto la sperimentazione. Nel 2023 arriva il ticket