Covid ultime 24h
casi +20.499
deceduti +253
tamponi +325.404
terapie intensive +26

Samantha Cristoforetti spiega il congedo dall’Aeronautica: “Disaccordi”

Di Enrico Mingori
Pubblicato il 2 Gen. 2020 alle 22:46 Aggiornato il 3 Gen. 2020 alle 08:58
48
Immagine di copertina

Samantha Cristoforetti, congedo dall’Aeronautica: i motivi dell’addio

Samantha Cristoforetti ha chiarito con un post su Twitter i motivi che l’hanno portata a decidere di congedarsi dall’Aeronautica militare. Nel tweet si parla di “disaccordo riguardo ad alcune situazioni”.

L’astronauta si è formalmente congedata oggi, giovedì 2 gennaio, presentandosi nella base del 51esimo stormo di Istrana, in provincia di Treviso, al quale apparteneva, per espletare alcuni passaggi di ordine burocratico.  La cerimonia di congedo è durata circa 20 minuti: come da protocollo in questi casi, il comandante, colonnello Massimo Pasqua, le ha consegnato il simbolo del Reparto e l’ha accompagnata per il saluto alla bandiera.

“Tornata da una breve vacanza con la famiglia, vorrei fare alcune precisazioni a proposito delle notizie che mi riguardano riportate nei giorni scorsi dalla stampa”, scrive AstroSamantha su Twitter.

“Non sto cambiando mestiere, continuo a essere un’astronauta dell’Agenzia Spaziale europea e conto di tornare presto nello spazio”. “Semplicemente – prosegue il tweet – ho avuto modo di esprimere alla Forza Armata, nelle sedi appropriate, il mio disaccordo riguardo ad alcune situazioni e contestualmente, ho ritenuto per coerenza e per mia serenità di congedarmi. In schiettezza reciproca e senza alcuna polemica. Speravo anche con discrezione ma su questo nulla ho potuto”.

“La formazione di pilota militare è un’ottima strada, seppur certamente non l’unica, per prepararsi a fare l’astronauta”, conclude Cristoforetti.

AstroSamantha aveva operato nella base di Istrana fino a una decina di anni fa in veste di pilota di aerei Amx. Nel 2009 era stata selezionata dall’Agenzia spaziale europea come prima donna italiana e terza europea in assoluto. Nel 2014 Cristoforetti è stata la prima donna italiana ad andare nello spazio, rimanendo per 199 giorni consecutivi nella stazione spaziale internazionale Iss.

“Grazie a Samantha Cristoforetti per il suo servizio all’Italia”, scrive in una nota il ministro della Difesa, Lorenzo Guerini. “Oggi lascia la grande famiglia della Difesa ma sarà sempre una risorsa per il Paese. Grazie per il lavoro che ha fatto in oltre 18 anni di servizio e per aver dato lustro al Tricolore che ci rappresenta. Siamo certi che continuerà a fare sempre di più nei prossimi anni per l’Italia”.

Leggi anche: 

Samantha Cristoforetti lascia a sorpresa l’Aeronautica militare: “Scelta personale”

48
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.