Covid ultime 24h
casi +13.902
deceduti +318
tamponi +184.684
terapie intensive +95

Roma, vigili fanno sesso nell’auto di servizio ma lasciano la radio accesa: aperta un’inchiesta

Di Marco Nepi
Pubblicato il 23 Nov. 2020 alle 10:35
763
Immagine di copertina

Una coppia di vigili urbani di Roma ha consumato un rapporto sessuale nell’auto di servizio durante il pattugliamento notturno del campo rom in via di Tor di Quinto. I due agenti avevano lasciato la radio di servizio accesa e i colleghi della sala operativa hanno così ascoltato cosa avveniva. Secondo quanto è stato denunciato in un esposto al Comando, erano insieme su una Fiat Tipo di servizio.

A raccontare la storia è il quotidiano Leggo e la conferma di quanto accaduto nell’auto in presidio al campo nomadi è lo stesso comandante dei Vigili Urbani di Roma, Stefano Napoli che ha annunciato l’apertura di un’inchiesta interna. E per vigili romani, l’amplesso trasmesso in diretta in sala operativa diventa subito barzelletta.

Al comando generale c’è imbarazzo e rabbia per come i due abbiano gettato nel ridicolo l’intero Corpo, ma la storia ha presto scatenato l’ironia dei colleghi che si sono lanciati in battute di spirito.

763
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.