Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 09:37
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Roma, tassista caricava le clienti sull’auto e le violentava: è agli arresti domiciliari

Immagine di copertina

Un tassista romano di 46 anni è stato arrestato dai carabinieri della stazione Roma Monte Mario per violenza sessuale. Il romano, accusato di due episodi di violenza sessuale nei confronti di due donne, adesso è sottoposto agli arresti domiciliari presso il proprio domicilio a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in esecuzione a un’ordinanza emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Roma, su richiesta della locale Procura.

L’uomo caricava le clienti sul suo taxi e poi abusava di loro. Il provvedimento cautelare rappresenta l’esito di un’attività investigativa che ha permesso di ricostruire, con esattezza, due diversi episodi avvenuti ad aprile 2017 e gennaio 2020, nei confronti rispettivamente di una ragazza statunitense ed una italiana.

Secondo la Procura, nel primo episodio l’uomo ha sfruttato “la propria professione di tassista”, dopo aver accolto nella sua vettura una cliente americana di 20 anni e averla fatta accomodare nel sedile posteriore del taxi, ha iniziato a palpeggiarle le parti intime nonostante le resistenze della ragazza. Il tassista inoltre, secondo quanto ricostruito, avrebbe anche arrestato la marcia e si sarebbe posizionato sul sedile posteriore, non riuscendo a completare il rapporto sessuale solo a causa della forte opposizione della giovane.

Nel secondo episodio, il tassista avrebbe invece abusato di una 34enne romana, dopo averla accompagnata a casa mentre lei era completamente incosciente a causa dell’eccessivo consumo di bevande alcoliche. Sarebbe stato lo stesso autore del reato a contattare la vittima con l’intento di rivederla, informandola che i due avevano avuto un rapporto sessuale, la sera precedente.

Qui le altre notizie di cronaca

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Galli come nel Trono di Spade: “L’inverno sta arrivando, abbiamo in casa la variante Delta”
Cronaca / Governo verso la proroga dello stato d’emergenza: “Draghi contrario a sospenderlo”
Cronaca / Camilla Canepa, il risultato dell’autopsia: “Morta per emorragia cerebrale”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Galli come nel Trono di Spade: “L’inverno sta arrivando, abbiamo in casa la variante Delta”
Cronaca / Governo verso la proroga dello stato d’emergenza: “Draghi contrario a sospenderlo”
Cronaca / Camilla Canepa, il risultato dell’autopsia: “Morta per emorragia cerebrale”
Cronaca / In Italia 14,4 milioni di persone hanno ricevuto entrambe le dosi
Cronaca / Variante Delta, positivi 10 migranti sbarcati a Lampedusa
Cronaca / Caos vaccini, Burioni: "Prossimamente dosi secondo il segno zodiacale"
Cronaca / Covid, oggi 1.255 nuovi casi e 63 morti
Cronaca / "Il cocktail misto rende più immuni"
Cronaca / Zona gialla, da oggi nuove riaperture: stop al limite per gli inviti a casa, via libera ai matrimoni
Cronaca / Galli: “Secondo dose AstraZeneca forse non necessaria”