Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:59
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Roma, nasce nel parcheggio della clinica: l’incredibile storia di Ilaria

Immagine di copertina

Una bimba di 3 chili e 480 grammi è nata ieri, 30 luglio 2020, in un auto a Roma. La protagonista si chiama Ilaria che ha avuto talmente tanta voglia di venire al mondo che non ha “permesso” alla mamma, una ragazza di 34 anni, di arrivare in clinica. Ilaria – per la precisione – è nata in auto, nel parcheggio della clinica Città di Roma.

Una storia da film, raccontata dal quotidiano Leggo, che ha visto come location di partenza una casa a Tor San Lorenzo. Alle 10,30 di ieri Elisa, questo il nome della mamma, inizia a sentire dei dolori. La donna, che ha già un figlio da una precedente relazione, Gabriel 5 anni, allerta immediatamente il compagno, Tiziano, impiegato in una lavanderia industriale a Pomezia. Lui, ovviamente, si mette subito al volante della sua auto e vola a casa.

Una volta arrivato fa salire in auto Elisa le cui contrazioni sono ormai più frequenti e sempre più potenti e si dirige verso la clinica concentrandosi sulla guida per fare il prima possibile. “Lei è una donna forte, ho scelto di concentrarmi sulla guida e stare in silenzio. Era la cosa migliore da fare”, ha detto a Leggo. Dopo 50 minuti sono alla clinica Città di Roma. Tiziano blocca il primo infermiere che trova, arriva di corsa la capo-ostetrica Nunzia e vede la testolina già spuntare. È lei che decide di accogliere la neonata lì, sui sedili ribaltati dell’auto. “Io mi sono messo di fianco a Elisa per proteggerla dal sole. Quando ho alzato gli occhi c’erano altre sei, sette persone, tra ostetriche e personale sanitario”, ha raccontato Tiziano. Alle 12,23 Ilaria nasce. Lei e la mamma stanno bene e la loro storia da film se la ricorderanno per tutta la vita.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Lettera di uno studente 15enne: “L’Italia deve ripartire dai giovani, il centrodestra non lo ha capito”
Cronaca / Pistoia, bambina di sei anni violentata dal vicino di casa. Arrestato pensionato di 69 anni
Cronaca / Vaiolo delle scimmie, “Categorie a rischio nella circolare del Ministero. Così torna lo stigma”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Lettera di uno studente 15enne: “L’Italia deve ripartire dai giovani, il centrodestra non lo ha capito”
Cronaca / Pistoia, bambina di sei anni violentata dal vicino di casa. Arrestato pensionato di 69 anni
Cronaca / Vaiolo delle scimmie, “Categorie a rischio nella circolare del Ministero. Così torna lo stigma”
Cronaca / Monza, arrestati i trapper Jordan e Traffik. Hanno rapinato un uomo al grido di “Vogliamo ammazzarti perché nero”
Cronaca / A Roma i funerali di Piero Angela, il figlio Alberto: "Mi ha insegnato a non avere paura della morte"
Cronaca / Plastica nei wurstel e vetro nel tiramisù: ritirati due prodotti dai supermercati
Cronaca / Brescia, bambino ferito da un proiettile esploso da una guardia giurata: è in gravi condizioni
Cronaca / Aumentano i femminicidi in Italia: nell'ultimo anno uccise 125 donne
Cronaca / Vende aria di mare in barattolo, la trovata di un universitario di Porto Cesareo fa impazzire i turisti
Cronaca / Isola d’Elba, ritrovata viva la figlia dell’ex-super poliziotto Pippo Micalizio