Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 08:00
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Roma, 31enne precipita da un ponte del Tevere mentre si fa un selfie: è grave

Immagine di copertina

Un ragazzo di 31 anni, originario di Pomigliano d’Arco, in provincia di Napoli, e funzionario di un’importante società che si occupa di servizi farmaceutici, per famiglie e bambini, è stato soccorso in gravi condizioni all’altezza di ponte Garibaldi a Roma. L’uomo ha perso l’equilibrio mentre si stava scattando un selfie con gli amici. Il 31enne di nome Dario Dessi è stato trasportato in ospedale, intubato, e dovrà essere sottoposto a un intervento chirurgico per le gravi lesioni riportate. A dare l’allarme alla polizia il personale sanitario.

I tre amici sono stati ascoltati separatamente e hanno confermato la stessa versione dei fatti. Lui era seduto sul muretto, all’angolo, ha chiesto loro di fargli una foto e poi all’improvviso l”hanno visto cadere giù.

Il 31enne al momento è ricoverato al San Camillo in rianimazione e in regime di prognosi riservata. Il giovane “presenta un quadro clinico di politrauma dovuto all’impatto, la situazione è complessa ma stabile, il giovane è sotto costante osservazione. Tutte le cure necessarie sono state prestate”, comunica in una nota l’Azienda Ospedaliera San Camillo.

“È un miracolo che sia ancora vivo”, spiegano i soccorritori. La polizia è arrivata subito dopo l’allarme lanciato dalla piccola comitiva del 31enne, che è corsa sulla banchina percorrendo la scalinata in marmo che costeggia il lungotevere. Dessi era ancora vivo, anche se privo di sensi. I tre sono stati sentiti a lungo, dapprima dagli investigatori del commissariato Trastevere, quindi da quelli di Trevi, per ricostruire le fasi di quello che fino a questo momento appare un incidente.

Dessi è volato giù da un’altezza di oltre dieci metri schiantandosi sulla ciclabile che corre lungo la banchina del fiume. Una distrazione, probabilmente, mentre la vittima si sistemava sul muraglione per farsi scattare una fotografia, dopo che fino a quel momento il gruppetto si era fatto dei selfie in giro per la movida di Trastevere e del centro storico. Accertamenti in corso per capire se Dessi e i suoi amici abbiano assunto alcolici prima della passeggiata e dell’aperitivo del sabato sera, sempre nella stessa zona.

Qui tutte le notizie di cronaca
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Incidente in A14: muore il tennista paralimpico Andrea Silvestrone e due dei suoi figli
Cronaca / Bancomat bloccati, segnalati disservizi in tutta Italia: cosa è successo
Cronaca / Roby Facchinetti e la rapina nella sua villa di Bergamo: “Per 35 minuti in balia dei banditi”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Incidente in A14: muore il tennista paralimpico Andrea Silvestrone e due dei suoi figli
Cronaca / Bancomat bloccati, segnalati disservizi in tutta Italia: cosa è successo
Cronaca / Roby Facchinetti e la rapina nella sua villa di Bergamo: “Per 35 minuti in balia dei banditi”
Cronaca / Neonato dimesso dall’ospedale, muore il giorno dopo: “Fatale un’aritmia ventricolare”
Cronaca / Trieste, sconto di pena al medico che uccise nove anziani: “Ha agito per scopi morali”
Cronaca / Vietato staccare la spina: ecco cosa vuol dire soffrire di “stresslaxing” e cosa fare per evitarlo
Cronaca / Totti e Ilary in tribunale per il caso Rolex e borsette. L’avvocato della showgirl: “Siamo nelle mani dei giudici”
Cronaca / “Violenze orribili per 18 anni su moglie e quattro figlie”: 43enne condannato a 20 anni
Cronaca / Firenze, carcasse di animali appese a un balcone. Scatta la denuncia
Cronaca / Modena, investite dal suv guidato da un calciatore: muore 17enne, grave l’amica