Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 11:00
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Rai, incendio nello studio di Agorà a Roma: “Guasto tecnico, nessun ferito”

Immagine di copertina

Rai, incendio nello studio di Agorà a Roma: fiamme domate, tanto fumo

Nella mattinata di oggi, venerdì 13 novembre 2020, un incendio è divampato nello studio di Saxa Rubra, a Roma, in cui si svolge la trasmissione di Rai 3 Agorà. Secondo le prime informazioni, le fiamme sono state domate ma c’è ancora moltissimo fumo all’interno dei locali: sul posto ci sono i vigili del fuoco. Impossibile la messa in onda della trasmissione: dopo una prima fase, in cui si è cercato un altro studio in cui garantire lo svolgimento della seconda parte di Agorà, la Rai ha deciso che il programma questa mattina non sarà trasmesso. Agorà, dunque, tornerà regolarmente sugli schermi a partire da lunedì 16 novembre.

All’origine dell’incendio c’è un “guasto tecnico”, ha spiegato all’Agi Elsa Di Gati, vicedirettrice di Rai 3 e responsabile di Agorà. Che ha aggiunto: “Nulla di grave e nessuno si è fatto male”. Secondo quanto si apprende, il principio di incendio è stato provocato da un cortocircuito nello studio 6 del centro Rai di Saxa Rubra. La Rai si è scusata con i telespettatori per il disagio e ha assicurato che la situazione adesso è sotto controllo.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Picchiata e minacciata di morte perché voleva “vivere all’occidentale”. 18enne fa arrestare il padre
Cronaca / Immacolata, il Papa a sorpresa in piazza di Spagna
Cronaca / Immacolata 2021, supermercati e negozi aperti o chiusi l’8 dicembre
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Picchiata e minacciata di morte perché voleva “vivere all’occidentale”. 18enne fa arrestare il padre
Cronaca / Immacolata, il Papa a sorpresa in piazza di Spagna
Cronaca / Immacolata 2021, supermercati e negozi aperti o chiusi l’8 dicembre
Cronaca / Scarcerazione Zaki, l’amica e collega a TPI: “Siamo increduli e felici, ma continuiamo a combattere. Non è ancora libero”
Cronaca / Covid, l’allarme dell’ECDC: “La situazione è molto grave con le feste può peggiorare”
Cronaca / Covid, oggi 15.756 casi e 99 morti: tasso di positività al 2,3%
Cronaca / Latina, ragazza aggredita a calci e pugni da tre bulle per un sguardo
Cronaca / Blitz antimafia, 32 arresti nel Foggiano. “Il mare è nostro”: il clan si era preso anche la pesca
Cronaca / Vitamina D per evitare il Covid: convinto no vax finisce in terapia intensiva per overdose
Cronaca / Valle D’Aosta, valanga a La Thuile travolge due sciatori: 25enne in gravissime condizioni