Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 11:44
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

Iscriversi a due o più corsi di laurea contemporaneamente non è più vietato in Italia: il sì della Camera

Immagine di copertina
Credit: Ansa foto

Approvata alla Camera dei Deputati la proposta di legge che cancella il divieto di iscriversi a più corsi di laurea contemporaneamente. Il divieto risaliva all’art. 142 del Regio Decreto n. 1592 del 1933 e la sua abrogazione è passata alla Camera all’unanimità.

“Un grande risultato – ha commentato il ministro dell’Università e della Ricerca Maria Cristina Messa – che consente al nostro Paese di fare un salto verso il futuro della formazione universitaria, in linea con il resto del mondo. Un risultato a portata di mano grazie alla determinazione e al lavoro che stiamo portando avanti con il Parlamento che da tempo ha messo al centro questi temi”.

Il provvedimento era atteso da tempo e ora dovrà essere discusso al Senato. L’obiettivo è quello di rendere operativa la legge già dal prossimo anno accademico. Fermo restando l’obbligo di possesso dei titoli di studio richiesti per l’iscrizione, sarà possibile frequentare contemporaneamente due diversi corsi di laurea, di laurea magistrale o di master, presso più università, scuole o istituti superiori a ordinamento speciale. In Italia e all’estero.

“Sono particolarmente soddisfatto dell’ottimo risultato, ottenuto grazie al M5S”, ha dichiarato il firmatario dell’emendamento sul tema Manuel Tuzi del M5s.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Trieste, focolaio Covid tra i manifestanti no green pass: “È solo la punta dell’iceberg”
Cronaca / Maltempo in Sicilia e Calabria: il vero ciclone si formerà nella serata di oggi
Cronaca / Governo: “Vaccino J&J scade dopo due mesi”. Ma hanno tradotto male dall’inglese
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Trieste, focolaio Covid tra i manifestanti no green pass: “È solo la punta dell’iceberg”
Cronaca / Maltempo in Sicilia e Calabria: il vero ciclone si formerà nella serata di oggi
Cronaca / Governo: “Vaccino J&J scade dopo due mesi”. Ma hanno tradotto male dall’inglese
Cronaca / Covid, oggi 4.598 casi e 50 morti: il bollettino del 27 ottobre 2021
Cronaca / Bassetti: "Favorevole al lockdown per i non vaccinati"
Cronaca / I voli di Ita Airways non possono atterrare quando c’è la nebbia
Cronaca / Cammina nudo in tangenziale: talento della pallanuoto causa incidente a Roma
Cronaca / Covid, oggi 4.054 casi e 48 morti: tasso di positività allo 0,6%
Cronaca / Alluvione Catania, ospedale Garibaldi in ginocchio inondato dall’acqua | VIDEO
Cronaca / Pesante nubifragio si abbatte su Catania: un morto, strade inondate e blackout