Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:34
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Donne bendate e inginocchiate che mangiano banane, polemiche per una festa in Friuli: “È sessista” | VIDEO

Friuli, alla feste degli uomini le donne mangiano banane inginocchiate

Donne, bendate e inginocchiate, che mangiano banane posizionate all’altezza della cintura degli uomini: è quanto avviene ogni anno alla “Festa degli uomini” di Monteprato di Nimis, un paese del Friuli.

La festa, organizzata dal 1977, prevede, tra falli giganti scolpiti in legno e forme di pane che riproducono un pene, anche la “Gara di mangiatrici di banane”. Che cosa accade durante questa competizione lo si può vedere in un video di una delle scorse edizioni, visibile in testa all’articolo e postato sulla pagina Facebook ufficiale dell’evento.

festa uomini friuli

Alcune donne vengono fatte salire su un palco dove vengono bendate e fatte inginocchiare per poi mangiare banane rette dagli uomini all’altezza del ventre, come a simulare un rapporto orale. Al termine della prova vi è anche una premiazione.

La gara, a dir poco sessista, è salita alla ribalta della cronaca dopo che due attiviste, Valentina Moro ed Elena Tuan, hanno avviato una raccolta firme per chiedere la cancellazione della “Gara di mangiatrici di banane 2022” in programma a Monteprato di Nimis nella giornata di oggi, martedì 2 agosto.

Gli organizzatori della Festa degli uomini, dal canto loro, si difendono e giustificano quello che è un vero e proprio inno al sessismo come un fatto di “goliardia”.

“La malizia è negli occhi di chi guarda” afferma Andrea Berra, uno degli organizzatori della festa, secondo cui “se non ci fossero concorrenti non la faremmo”.

Tra coloro che si sono schierati contro la festa anche Patrick Zaki che su Twitter ha scritto: “Organizzare una “Gara di mangiatrici di banane” – aperta a sole donne – in occasione della celebrazione della festa degli uomini è del tutto inappropriato e inaccettabile. Chiedo gentilmente a tutti di firmare la petizione qui sotto per impedire che questo evento si verifichi”.

“È nostra responsabilità opporci all’oggettivazione e alla sessualizzazione delle donne su tutti i fronti – scrive ancora Zaki – non importa quanto banale possa sembrare. Ogni azione conta”.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Salento, la casa-vacanze è da incubo: il wc è in cucina | VIDEO
Cronaca / Blocca il treno dell'alta velocità, scende e lancia sassi sull'autostrada
Cronaca / Sardegna, lo stabilimento non ha il Pos, l’influencer chiama la Finanza. Il proprietario: “Tanto sono 30 euro di multa”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Salento, la casa-vacanze è da incubo: il wc è in cucina | VIDEO
Cronaca / Blocca il treno dell'alta velocità, scende e lancia sassi sull'autostrada
Cronaca / Sardegna, lo stabilimento non ha il Pos, l’influencer chiama la Finanza. Il proprietario: “Tanto sono 30 euro di multa”
Cronaca / Roma, scavano un tunnel sotterraneo, ma uno di loro resta bloccato
Cronaca / Evade dai domiciliari per andare in vacanza a Gallipoli e posta le foto su Instagram: arrestato
Cronaca / Arriva in India e non paga la tassa di soggiorno. Italiano arrestato, rischia 8 anni di carcere
Cronaca / Turiste francesi stuprate a Bari, il pm: “Scene da Arancia Meccanica”
Cronaca / Il geologo Tozzi invita Jovanotti a prendere una birra per discutere del Jova Beach Party
Cronaca / Svizzera, il ministro a Sgarbi: “Le regole sono uguali per tutti. Qui i deputati non hanno auto blu”
Cronaca / “Piscine contaminate da batteri fecali”: blitz dei Nas nei parchi acquatici