Friuli, esplosione in un palazzo: distrutti diversi appartamenti, ci sono feriti

Di Marco Nepi
Pubblicato il 11 Mar. 2019 alle 11:58 Aggiornato il 11 Mar. 2019 alle 12:02
0
Immagine di copertina

Una violenta esplosione si è verificata in una palazzina di Cervignano del Friuli intorno alle 7 della mattina di lunedì 11 marzo.

I componenti di una famiglia, madre, padre e figlio di sei anni, sono rimasti feriti: soccorsi, sono stati trasportati negli ospedali di Trieste e Udine.

“Miracolosamente”, spiegano a TPI dal comando dei Carabinieri di Palmanova, “nessuno è in pericolo di vita”.

Il più grave dei tre feriti, il padre, è stato trasferito all’ospedale triestino di Cattinara insieme al figlio e ha riportato ustioni su diverse parti del corpo: le sue condizioni sono “per fortuna stabili”.

Ricoverata, ma solo in via precauzionale per lo spavento subito, un’anziana donna che vive in un altro appartamento allo stesso piano dello stabile di via Chiozza, al terzo.

Continua sotto la foto

Immediato l’intervento dei soccorsi: i vigili del fuoco sono ancora all’opera per mettere in sicurezza lo stabile. Gli appartamenti, come si vede dalle fotografie dei pompieri accorsi, sono stati letteralmente distrutti dall’esplosione, causata – secondo quanto confermato a TPI – da una fuga di gas.

Tutti gli abitanti della palazzina, di 5 piani e composta da 16 appartamenti, sono stati fatti uscire dallo stabile in via precauzionale. Nelle prossime ore si provvederà ad analizzare la stabilità della struttura.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.