Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:10
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Cronaca

Per 7 mesi ha dormito e mangiato gratis in 35 alberghi diversi: 50enne arrestato per truffa

Immagine di copertina

In 7 mesi, per un totale di 110 notti consecutive, aveva dormito e mangiato gratis in 35 alberghi tra Albenga, Torino, Aosta, Vercelli, Savona e Genova. Ieri, a Milano, i carabinieri del nucleo investigativo di Genova, dopo approfonditi accertamenti in Liguria e Lombardia, hanno individuato e arrestato un 50enne, ricercato da oltre tre anni. L’uomo deve scontare 5 anni di carcere per truffa, sostituzione di persona e rapina, reati commessi a Torino, Savona e Genova. Non avendo un lavoro e un posto dove dormire, l’uomo aveva iniziato a scrivere mail agli hotel dagli internet point che gli facevano credito, fingendosi dirigente di azienda.

Dopo aver concordato il soggiorno di 10 -15 giorni con pagamento al termine della permanenza, due o tre giorni prima del check-out usciva al mattino e non tornava più nell’albergo. Per spostarsi usava il treno e anche qui, gratuitamente, aveva collezionato decine di multe non pagate le volte in cui era stato sorpreso senza biglietto. Tra gli episodi segnalati dai militari, uno risale al 2015, quando il 50enne, con la complicità di una donna, aveva somministrato una bevanda contenente un narcotico ad un amico durante la sua festa di compleanno a Genova, riuscendo così a rubargli il portafoglio contenente una discreta somma di denaro. Sempre a Genova, avvalendosi della fotocopia di una carta d’identità con i dati di un’altra persona, ma con la sua fotografia, aveva alloggiato presso diversi centri religiosi che lo ospitavano e gli davano da mangiare. Stesso copione recitato anche a Milano. Al momento del fermo, avvenuto nella zona Fiera del capoluogo lombardo, ha subito ammesso di essere ricercato, senza opporre resistenza. I carabinieri lo hanno portato in carcere, a Bollate

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Posillipo, colpisce un bagnante con il casco e tenta di annegarlo
Cronaca / Covid, oggi 13.668 casi e 102 morti: tasso di positività al 13%
Cronaca / Roma, incendio in una fabbrica di vernici a Monterotondo, pericolo intossicazione: “Tenete finestre chiuse”
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Posillipo, colpisce un bagnante con il casco e tenta di annegarlo
Cronaca / Covid, oggi 13.668 casi e 102 morti: tasso di positività al 13%
Cronaca / Roma, incendio in una fabbrica di vernici a Monterotondo, pericolo intossicazione: “Tenete finestre chiuse”
Cronaca / Quarte dosi di vaccino, la campagna non decolla: il governo si è scordato della pandemia?
Cronaca / Partorì la figlia mentre era in coma, dopo 2 anni la abbraccia per la prima volta
Cronaca / Morta dopo il vaccino, per lo Stato la sua vita vale 77mila euro
Cronaca / Pistoia, trova la fidanzata in casa con un altro e la accoltella
Cronaca / Roma, anziana rapinata al bancomat: un operaio segue il ladro e lo fa arrestare
Cronaca / Covid, oggi 27.162 casi e 62 morti: tasso di positività al 13,95%
Cronaca / Milano, barista 18enne pedinata e molestata: il padre raggiunge l’aggressore e lo picchia per strada