Ferrara, 45enne ha un infarto mentre guida: parcheggia l’auto con dentro la figlia, poi muore

La donna, 45enne di Ferrara, ha parcheggiato e stava per scendere quando si è sentita male. Era andata a prendere la figlia a scuola quando un infarto l'ha stroncata

Di Marco Nepi
Pubblicato il 15 Gen. 2020 alle 09:16
1.4k
Immagine di copertina

Una donna di Ferrara, Eleonora Malaguti, è morta il 13 gennaio all’età di 45 anni per un malore improvviso che l’ha colta mentre guidava. La tragedia è avvenuta intorno alle 15, la 45enne era andata a prendere la figlia a scuola, come faceva tutti i giorni, quando un infarto l’ha stroncata mentre si trovava all’interno della sua Fiat a Vigarano Pieve, in provincia di Ferrara.

Come riporta il Resto del Carlino, la donna ha parcheggiato e stava per scendere quando si è sentita male. Forse il malore lo aveva percepito anche prima, ma ha portato a termine la sua missione: fermare l’auto in sicurezza. Mancavano pochi minuti alle 15. Ed è stata la figlia, che frequenta la scuola media, a dare l’allarme.

Immediati i soccorsi, fra le urla disperate della figlia, che non sono però serviti a salvarle la vita.

La donna lascia due figli adolescenti, un maschio e una femmina, e il marito.

Chi la conosceva la descrive come una donna educata e sorridente, madre di una famiglia esemplare. Gli operatori del 118 hanno fatto il massimo per salvarle la vita, provando a rianimarla in strada, ma purtroppo per Eleonora non c’è stato nulla da fare.

L’ultimo gesto della 45enne è stato quello di parcheggiare l’auto, nonostante si fosse sentita già male, in modo tale da mettere al riparo da pericoli la figlia e l’amica che erano in macchina con lei.

1.4k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.