Coronavirus: in arrivo il test rapido per diagnosi Covid-19 in pochi minuti

Il kit sarebbe già a disposizione di molte strutture ospedaliere italiane

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 24 Mar. 2020 alle 17:00
353
Immagine di copertina

Coronavirus: in arrivo il test rapido per diagnosi Covid-19 in pochi minuti

È in arrivo in alcune strutture ospedaliere italiane il test rapido, che consentirà di effettuare diagnosi di Coronavirus in appena 5 minuti. Il Rapid test è di facile utilizzo e non richiede analisi di laboratorio: bastano poche gocce di sangue del paziente sospettato di essere contagiato dal Covid-19 e in appena 5 minuti un riscontro visivo permette ai medici di sapere se il paziente è positivo o meno. Nelle Marche il kit è già stato consegnato in alcune strutture ospedaliere, mentre altri presidi medici di tutte le regioni d’Italia stanno prendendo contatti in queste ore per fare richiedere il test.

Covid-19, la tecnologia utile per contenimento del contagio

In Italia, la fornitura è garantita dalla Innoliving di Ancona, che ha stretto un accordo commerciale con la Zhezhiang Orient Gene Biotech Co Ltd, la multinazionale produttrice del “Rapid test per Covid-19 Mod. Gccov-402a”. Il kit è stato regolarmente iscritto al ministero della Salute dall’azienda di Ancona, dopo aver ricevuto una corposa sperimentazione clinica da parte di centri studi, università e ospedali cinesi. Il Rapid test per Covid-19 permetterebbe di fare ancora più controlli ed avvicinarsi, così, a un numero più preciso di persone contagiate, che attualmente non vengono conteggiate nel bilancio ufficiale perché non sottoposte a tampone.

Leggi anche: 1. “Ho i sintomi del Coronavirus ma non mi fanno il tampone: così contagerò tutti”: la denuncia di una dottoressa emiliana in autoisolamento / 2. Coronavirus, parla la fidanzata di Rugani della Juve: “Il tampone? Sono venuti a farmelo a casa. Nessuna via preferenziale, il trattamento è uguale per tutti”

TUTTE ULTIME LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

353
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.