Covid ultime 24h
casi +10.593
deceduti +541
tamponi +257.034
terapie intensive -49

Un bambino di 5 anni è annegato nella piscina dell’hotel

Di Cristiana Mastronicola
Pubblicato il 29 Ago. 2019 alle 19:24 Aggiornato il 29 Ago. 2019 alle 19:25
0
Immagine di copertina

Un bambino di 5 anni è annegato nella piscina dell’hotel

La tragedia è avvenuta a Silvi Marina, in provincia di Teramo, dove il bambino di 5 anni, nel pomeriggio del 29 agosto, è annegato nella piscina dell’hotel dove stava trascorrendo alcuni giorni di vacanza insieme alla sua famiglia, di Bergamo.

Quando i genitori si sono accorti di quello che stava accadendo hanno immediatamente chiamato i soccorsi. Immediato l’intervento del personale della struttura, come quello degli operatori del 118, che sono arrivati all’hotel subito dopo la chiamata allarmata.

Per il bambino, però, non c’era più nulla da fare. I medici hanno tentato di rianimare il piccolo, ma ogni tentativo è stato vano. Una volta arrivati, i medici non hanno potuto far altro che constatare la morte del bambino.

All’hotel di Silvi Marina sono arrivati anche gli uomini dei carabinieri, per gli accertamenti di rito. Per la morte del piccolo è stata aperta un’indagine. Secondo una prima ricostruzione, sembra che il piccolo di 5 anni stesse facendo il bagno in compagnia di altri bambini.

Non lontano si trovavano i genitori del piccolo e quelli degli altri bambini che osservavano i figli giocare in acqua. Gli adulti si sono accorti che qualcosa non andava quando hanno visto il bambino che cercava di restare a galla con difficoltà, annaspando in acqua.

Immediatamente sono intervenuti sia i genitori che il bagnino, che ha tirato fuori dall’acqua il bambino, già cianotico. Una delle ipotesi in ballo è che il bambino sia stato colto da un malore mentre si trovava in acqua, ma a chiarire le cause della morte sarà il medico legale.

Viareggio, 12enne risucchiata da bocchettone in piscina: è in gravissime condizioni

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.