Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:48
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Cronaca

L’alternativa di Grillo: un Movimento 5 Stelle guidato da Di Maio, Fico e Raggi

Immagine di copertina

L’alternativa di Grillo: un Movimento 5 Stelle guidato da Di Maio, Fico e Raggi

Un Movimento 5 Stelle guidato dai suoi tre esponenti più in vista: Luigi Di Maio, Roberto Fico e Virginia Raggi. È questa l’alternativa che il fondatore Beppe Grillo starebbe considerando nel caso dovesse fallire la mediazione per sanare la rottura con l’ex presidente del Consiglio Giuseppe Conte, portando a una scissione nel primo partito in parlamento. Lo riporta il Corriere della Sera citando fonti interne al Movimento, secondo cui Grillo sarebbe pronto a ridiscutere i limiti alle ricandidature per affidare la guida del M5S a leader riconosciuti e legittimati dalla base.

Conte nelle scorse ore ha accettato il tentativo di mediazione promosso da Grillo per ricomporre la spaccatura sulle modifiche allo statuto del Movimento, chiedendo, secondo quanto riferito da fonti a lui vicine, che restino fermi i principi fondamentali della sua proposta, contraria all’idea di una “diarchia” col fondatore.

Nella sera di venerdì, Grillo ha annunciato la formazione di un comitato di sette persone che si dovrà occupare delle modifiche allo statuto, alla carta dei valori e al codice etico, dopo la sospensione di un voto online per eleggere i un comitato direttivo che avrebbe dovuto guidare il Movimento.

Il comitato è composto dal presidente del comitato di garanzia Vito Crimi, dal capogruppo alla Camera Davide Crippa e al Senato Ettore Licheri, dal capogruppo al parlamento europeo Tiziana Beghin, dal ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali Stefano Patuanelli, dal presidente della Camera Roberto Fico e dal ministro degli Esteri Luigi Di Maio.

Secondo il Corriere della Sera, i lavori del comitato dureranno più a lungo di quanto chiesto inizialmente da Grillo, e potrebbero arrivare “a sette o dieci giorni al massimo”. I membri hanno concordato di confrontarsi in videochiamata, mantenendo la massima riservatezza sui contenuti delle modifiche allo statuto.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Sgarbi:”Per me Berlusconi non sa chi sia Marta Cartabia”
Cronaca / Covid, oggi 188.797 casi e 385 morti: tasso di positività al 17%
Cronaca / È uscito il nuovo numero del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Sgarbi:”Per me Berlusconi non sa chi sia Marta Cartabia”
Cronaca / Covid, oggi 188.797 casi e 385 morti: tasso di positività al 17%
Cronaca / È uscito il nuovo numero del settimanale di The Post Internazionale. Da oggi potete acquistare la copia digitale
Cronaca / Oristano, percepivano il reddito di cittadinanza senza averne i requisiti: 60 persone denunciate
Cronaca / Il governo apre alle Regioni: allo studio nuove regole per rendere meno probabile l’accesso alla zona rossa
Cronaca / Melandri si difende: “Sono un free vax, ognuno deve essere libero di scegliere il proprio destino” | VIDEO
Cronaca / Stupro di Capodanno, le intercettazioni shock: “Ce semo divertiti”, “Colpa della famiglia di lei”
Cronaca / Jacobs divorzia dall’agenzia di Fedez: scarsa promozione dell’immagine
Cronaca / Tenta la fuga dalla casa di riposo: 91enne muore dopo essersi calato con le lenzuola dalla stanza
Cronaca / Cassazione: “Rapina aggravata se con mascherina”. Ma il ladro protesta: “Era obbligatoria”