Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 22:03
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Costume

Arrivano le Jesus Sneaker: le Nike con crocifisso e acqua santa (ma il prezzo è fuori dalla grazia di Dio)

Immagine di copertina
Credit: MSCHF

Arrivano le nuove Nike, le Jesus Sneaker con crocifisso e acqua santa

Si chiamano Jesus Sneaker e sono il nuovo modello di Nike ideato per i fan di Gesù e riconoscerle non è difficile, perché due accessori in particolare rendono questo modello davvero originale: un crocifisso dorato attaccato sui lacci delle sneakers e una citazione del Vangelo in bella vista.

Mt 14:25, ovvero: “Verso la fine della notte egli venne verso di loro camminando sul mare”. Una bella citazione per essere stampata sulla suola di un paio di scarpe, non c’è che dire. Ma non finisce qui, perché a rendere ancora più straordinarie e originali le nuove sneaker sono quei 60 cc di acqua santa che si trovano nelle suole. Non acqua santa qualsiasi, ma acqua del Fiume Giordano. Benedetta, sì. “Io sono ebreo e l’unica cosa che sapevo di Gesù è che ha camminato sull’acqua”, ha detto Daniel Greenberg, il direttore commerciale dell’agenzia che ha creato il modello di sneaker.

Credit: MSCHF

Il marchio che si è lanciato nell’eccentrica avventura delle Jesus Sneaker è un brand di New York: MSCHF. In un’intervista al New York Post Daniel Greenberg ha spiegato il perché di un’idea così fuori dal coro: “Volevamo dimostrare quanto sia diventata assurda la moda delle collaborazioni nel mondo della moda”.

“E così ci siamo chiesti: come sarebbe stata una collaborazione con Gesù Cristo, una delle persone più influenti della storia?”. Il modello è andato sold out nel giro di una manciata di ore. Il prezzo non ha spaventato gli acquirenti: 3mila dollari per un paio di MSCHF x INRI. La Nike, in tutto ciò, si dissocia in toto dall’esperimento lanciato da MSCHF.

D’altronde basta fare un giro sul sito dell’agenzia MSCHF per rendersi presto conto che non poteva che arrivare da lì un’idea del genere: l’azienda, infatti, è specializzata nella creazione di prodotti digitali decisamente particolari.

Le Jesus Sneaker sono già andate a ruba, ma sarà possibile comunque averle: MSCHF fa sapere che il secondo e il quarto martedì del mese l’azienda metterà a disposizione altre paia di scarpe. Insomma, se avete 3mila dollari da parte e l’idea vi entusiasma, non resta che aspettare e prenotare le nuove Jesus Sneaker.

“Ero una fashion addicted, non ho comprato vestiti per un anno: ecco come sono cambiata”

Ti potrebbe interessare
Costume / Citazioni sul tennis: le più belle da conoscere
Costume / Black Friday 2021: cos’è, quando inizia e quanto dura
Costume / Italiani al volante: auto nuova ogni sette anni circa
Ti potrebbe interessare
Costume / Citazioni sul tennis: le più belle da conoscere
Costume / Black Friday 2021: cos’è, quando inizia e quanto dura
Costume / Italiani al volante: auto nuova ogni sette anni circa
Costume / Martina Vismara, modella e blogger che insegna l’amore per il corpo
Costume / Com’è nata la Nintendo Switch OLED?
Costume / Antonio Ricci a TPI: “Io sono una bestia ma voi siete ipocriti”
Costume / Svolta arcobaleno nei fumetti: il nuovo Superman è bisessuale
Costume / Pensare troppo causa infelicità: e se ti dicessimo che stai sprecando il 66% della tua vita?
Costume / Come fare una fattura elettronica: guida alla compilazione
Costume / L’ultimo allievo di De Chirico