Me

Sodfa Daaji

Aver scelto #MeToo come persona dell’anno è una ricompensa al coraggio delle donne e un motivo in più per non tacere

Stuprate due volte: dagli uomini violenti e dai commenti crudeli di chi le deride