Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:12
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Ambiente

19 settembre, World Clean Up Day: Retake festeggia 10 anni con CIF e #cambiagesto

Immagine di copertina

Al Parco degli Acquedotti una grande giornata di festa all’insegna dell’ambiente e dell’orgoglio civico. Tra gli invitati il ministro Sergio Costa, la Sindaca Virginia Raggi e il Presidente della Regione Nicola Zingaretti

Per il World Clean up Day, sabato 19 settembre, un evento di riqualificazione, ma anche un concerto e un docu-film: in occasione del decimo anniversario della sua fondazione, Retake organizza una giornata di festa – all’insegna dell’ambiente e dell’orgoglio civico – presso il Parco degli Acquedotti.

Una cornice suggestiva che vedrà riunirsi gli 80 gruppi di quartiere romani, le 40 città gemellate in Italia e che racconterà, con parole, musica e immagini, i “10 anni per Roma” – come recita il nome della manifestazione – vissuti da Retake ma soprattutto i progetti di quelli a venire. L’evento si svolgerà nel quadro del World Clean Up Day, iniziativa che ogni anno coinvolge cittadini in 150 Paesi in attività di rimozione di rifiuti abbandonati. Presente nella stessa giornata anche la campagna di sensibilizzazione #CAMBIAGESTO, promossa da Philip Morris Italia, E.R.I.C.A., H+ e diversi attori della società civile italiana per contrastare il fenomeno dell’abbandono e inquinamento da mozziconi, che dopo aver coinvolto i gruppi Retake di Bari e Palermo, si sposterà in 6 quartieri della Capitale e 7 città italiane.

Cuore della campagna l’importanza di cambiare gesti, anche piccoli come quello di buttare il mozzicone a terra, per salvaguardare il pianeta e la natura e l’impegno delle persone, come i Retaker, che anche in questa occasione distribuiranno ai partecipanti posaceneri portatili, oltre ad installare portamozziconi negli esercizi commerciali del circuito InRetake.

CIF supporterà il World Clean-up Day all’interno del progetto #CIFaBellalItalia. Lanciato nel 2019, #CIFaBellalITalia si prende cura di ridonare la bellezza alle città italiane, attraverso la riqualificazione degli spazi urbani e con l’obiettivo di migliorare il benessere dei cittadini. Nel 2020, nel mese di luglio, rispettando tutti i protocolli di sicurezza, si sono svolti due eventi a Roma e a Taranto. Nei prossimi giorni, #CIFaBellalItalia sarà di scena a Padova e prossimamente verranno
visitate le altre città in programma: Bari, Palermo, Pescara, Firenze, Benevento, Venezia, Torino e Cagliari.

Le attività prenderanno il via alle ore 15.00 presso l’area di accoglienza dove saranno allestiti gli stand di Retake, quelli dei partner delle campagne #CAMBIAGESTO e CIFabella l’Italia, delle associazioni che hanno aderito alla giornata, tra cui Roma Sotterranea – grazie a cui saranno organizzate visite presso l’area degli Acquedotti – e Rotary.

Dopo le attività di riqualificazione, animazione sociale e visite guidate, alle ore 17.30 è prevista una vera e propria manifestazione presso l’area palco che sarà aperta dall’esibizione di Jacopo Mastrangelo, il giovane chitarrista divenuto celebre negli scorsi mesi per le emozionanti interpretazioni delle musiche di Ennio Morricone nelle settimane del lock-down. Seguirà la proiezione del docu-film “10 anni per Roma” e l’intervento della Presidente di Retake Paola Carra.

Sono stati invitati a intervenire il Ministro dell’Ambiente Sergio Costa, il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e la Sindaca di Roma Virginia Raggi.

Ti potrebbe interessare
Ambiente / Mar Rosso: un attacco degli Houthi provoca una chiazza di petrolio da oltre 200 chilometri
Ambiente / Il solare riaccende Trino
Ambiente / Il ruolo dei carburanti alternativi nella nautica: la conferenza allo Yacht Club de Monaco
Ti potrebbe interessare
Ambiente / Mar Rosso: un attacco degli Houthi provoca una chiazza di petrolio da oltre 200 chilometri
Ambiente / Il solare riaccende Trino
Ambiente / Il ruolo dei carburanti alternativi nella nautica: la conferenza allo Yacht Club de Monaco
Ambiente / Nasce il network italiano delle imprese nature positive
Ambiente / L’indice Sea Index per calcolare l’impatto ambientale dei superyacht adottato in 15 porti della Costa Azzurra
Ambiente / Giornata Mondiale dell’Ambiente: si firma a Roma un cruciale Accordo pre-elettorale europeo su clima e biodiversità
Ambiente / Realizzare nuovi impianti di pompaggio: i benefici per l’ambiente e per l’economia
Ambiente / Lancia Ypsilon 2024: la nuova elettrica italiana sta arrivando
Ambiente / Sos orso: la campagna del WWF per salvare l’orso marsicano
Ambiente / Bandiere Blu 2024: Liguria e Puglia raccolgono il maggior numero di riconoscimenti