Me

Mediaset trasferisce la sede legale in Olanda e costituisce una holding

Immagine di copertina

Mediaset trasferisce la sede legale in Olanda e costituisce una holding 

Mediaset trasferisce sede legale Olanda – Mediaset trasloca in Olanda. Lo ha stabilito il Cda del Biscione, che ha deciso di trasferire la sede legale in Olanda, dove verrà anche costituita una holding, la MediaForEurope, che conterrà anche la partecipazione di Mediaset Espana, di cui il Biscione detiene il 51 per cento delle azioni.

Obiettivo del trasferimento è quello di facilitare le alleanze internazionali, iniziate con l’acquisizione del 10 per cento delle azioni dell’emittente privata tedesca Prosieben.

La holding avrà sede fiscale in Italia e sarà quotata sia alla borsa di Milano che a quella di Madrid.

Grazie alla creazione della holding vi saranno, secondo quanto affermato da una nota, risparmi tra i 100 e i 110 milioni milioni entro il 2023.

Interpellato sull’argomento, Piersilvio Berlusconi, amministratore delegato di Mediaset, ha chiarito che l’operazione è volta alla creazione di una nuova casa per broadcaster europeo.

“Nessuna delocalizzazione, tutte le attività rimangono in Italia e Spagna, cosi come la sede fiscale” ha specificato Berlusconi aggiungendo che la scelta dell’Olanda è dovuta semplicemente al fatto che nei Paesi Bassi venga permessa una stabilità di azionariato a una società che affronta un cambiamento interno.

“Questo è un giorno da ricordare” così Marina Berlusconi, presidente di Fininvest, che ha festeggiato la notizia della creazione della holding.

La notizia, che era nell’aria, è stata “festeggiata” da Piazza Affari con il titolo del Biscione che nella giornata di venerdì 7 giugno è avanzato del 3 per cento.

La fusione di Mediaset con Mediaset Espana, con relativa creazione della super holding, verrà ratificata il prossimo 4 settembre quando si terrà l’assemblea straordinaria degli azionisti.

La holding dovrebbe nascere, dunque, entro la fine del 2019.