Me

Regina King, tutto quello che c’è da sapere sull’attrice candidata agli Oscar 2019

Immagine di copertina

REGINA KING CARRIERA – Regina King ha lavorato con diversi registi nella sua carriera d’attrice, tra cui John Singleton, F. Gary Gray e Cameron Crowe.

Nel 2019, l’attrice è candidata agli Oscar nella categoria di miglior attrice non protagonista per la pellicola Se la strada potesse parlare.

LEGGI ANCHE: Tutte le nomination degli Oscar 2019

Ma cosa sappiamo di Regina King? Quali premi ha vinto nella sua carriera? Vediamolo insieme.

Regina King carriera | Filmografia

Regina Rene King è nata a Los Angeles il 15 gennaio 1971.

Il debutto è avvenuto nel 1985, legandola al personaggio di Brenda Jenkins nella serie televisiva 227 fino al 1990 (per ben 106 episodi).

Nel 1991, è invece approdata sul grande schermo recitando in Boyz n the Hood – Strade violente, opera prima del regista John Singleton (conosciuto per aver diretto anche Rosewood, Shaft, e Abduction – Riprenditi la tua vita).

Regina King ha coltivato la collaborazione con il regista Singleton, recitando anche in Poetic Justice, accanto al rapper Tupac Shakur e alla cantante Janet Jackson, e L’università dell’odio.

Con il ruolo di Jerry Maguire, al fianco di Tom Cruise, Regina King ha definitivamente conquistato il pubblico del grande schermo: era il 1996.

L’attrice ha poi recitato con Will Smith nel film Nemico pubblico e con Sandra Bullock in Miss F.B.I. – Infiltrata speciale. Nel 2004, Regina King ha recitato nel biopic Ray (incentrato sulla vita di Ray Charles).

L’attrice è ricordata anche per film più commerciali come L’asilo dei papà, Una bionda in carriera, Cinderella Story e Matrimonio in famiglia.

Regina King carriera | Filmografia | Serie TV

Per quanto riguarda il piccolo schermo, la carriera di Regina King è iniziata – come già detto – con la serie 227 ed è proseguita poi con la partecipazione in altri progetti televisivi come 24, The Big Bang Theory, Southland, Shameless, The Strain, American Crime, The Leftovers – Svaniti nel nulla e Seven Seconds (Netflix).

Per American Crime, Regina King è stata candidata ai Golden Globe e ha vinto due Emmy Awards, mentre per Se la strada potesse parlare ha ottenuto il plauso alla carriera, un Golden Globe e una nomination agli Oscar 2019 come miglior attrice non protagonista.

LEGGI ANCHE: Tutto quello che c’è da sapere sugli Oscar 2019

Regina King carriera | Instagram

Regina King sui social lo è di nome e di fatto: il suo account Instagram (che potete trovare qui) è seguito da oltre un milione di persone. Su Twitter, invece, può contare su oltre 700 mila fan (qui trovate il profilo).