Me

Alessandro Borghese, la storia dello chef più amato che si salvò dal naufragio dell’Achille Lauro

Tutto quello che c'è da sapere sul cuoco e presentatore tv

Immagine di copertina

Alessandro Borghese | Ristorante | Carriera | Origini | Moglie | Vita privata

Alessandro Borghese (San Francisco, 19 novembre 1976) è un cuoco e conduttore televisivo italiano salito alla ribalta negli ultimi anni grazie alle sue trasmissioni tv sulla cucina. In particolare “4 ristoranti”, format Sky di grande successo.

Alessandro Borghese | Ristorante | Carriera | Origini | Moglie | Vita privata

Ma chi è Alessandro Borghese? Come detto, nasce a San Francisco il 19 novembre 1976. Primogenito dell’attrice Barbara Bouchet e dell’imprenditore napoletano Luigi Borghese, ha un fratello minore di nome Massimiliano.

La sua carriera scolastica si svolge quasi completamente alla St. George’s English School di Roma, dove è conosciuto con il nomignolo di Baba. Il diploma però arriva in seguito all’American Overseas School of Rome.

Una volta terminate le scuole si imbarca sulle navi da crociera dove lavora come cuoco per tre anni.

Esperienza che rischia di costargli la vita: nel 1994 si trova ad affrontare un naufragio sulle coste del Sud Africa, a bordo dell’Achille Lauro su cui scoppiò un incendio devastante.

Alessandro, dopo tre giorni a bordo di una zattera, praticamente nel mezzo dell’oceano, fu salvato insieme a gli altri membri dell’equipaggio e i 1000 passeggeri della nave da crociera, considerata all’epoca una delle più belle.

Lavora poi come cuoco in diverse città come Londra, San Francisco e Parigi; in quest’ultima frequenta alcuni stage. Rientra in Italia, dove frequenta la scuola di sommelier, per poi ripartire per New York. Poi torna nuovamente nel nostro paese e lavora in diversi ristoranti di Milano e Roma.

Ha una società, AB Il lusso della semplicità, dedicata al banqueting e al catering per grandi eventi. Inoltre si occupa di consulenze nell’ambito della ristorazione e licensing.

Carriera ai fornelli a cui si affianca quella televisiva.

L’esordio in tv arriva nel 2004, quando la società Magnolia lo contatta per condurre un programma dedicato alla cucina sull’allora nascente piattaforma digitale Sky, Cortesie per gli ospiti.

Successivamente conduce anche L’ost, Chef a domicilio e Cuoco gentiluomo. Poco tempo dopo lavora al programma Chef per un giorno, in onda su Real Time e su LA7, dove con Fiammetta Fadda e Leonardo Romanelli svolge il compito di critico gastronomico. Poi conduce su Real Time, Fuori menù.

Il 22 ottobre 2009 pubblica il suo primo libro, L’abito non fa il cuoco. La cucina italiana di uno chef gentiluomo.

Nel 2010 ha presentato su LA7d il programma Cuochi e fiamme. Poi di nuovo Real Time col programma Cucina con Ale.

Nel settembre 2012 lascia Discovery a favore di Sky Italia, dove debutta con il programma quotidiano Ale contro tutti.

Nel 2014 è giudice con Lidia Bastianich e Bruno Barbieri di Junior MasterChef Italia, ruolo che mantiene anche nelle edizioni successive.

Dal 2015 conduce su Sky Alessandro Borghese – 4 ristoranti e dal 2017 Cuochi d’Italia su TV8.

Alessandro Borghese | Ristorante

Il popolare cuoco e conduttore tv ha ovviamente un ristorante: Alessandro Borghese – il lusso della semplicità. Locale che si trova a Milano, viale Belisario 3

Alessandro Borghese | Vita privata

Alessandro Borghese è sposato dal 2009 con Wilma Oliverio. Dalla loro unione è diventato padre di due bambine: Arizona e Alexandra.

Alessandro Borghese | Instagram

Alessandro Borghese, come moltissime persone – in particolare del mondo dello spettacolo -, è presente sui social. In particolare su Instagram (qui il suo profilo) dove posta diversi contenuti legati al suo lavoro/passione e alla vita privata.

Campagna regione lazio