Me

Bruno Barbieri: la carriera, i libri e la vita privata del giudice di MasterChef

Tutto quello che c'è da sapere sullo chef bolognese

Immagine di copertina

Bruno Barbieri | Carriera | Masterchef | Ristorante | Vita privata | Libri

BRUNO BARBIERI CHI È – Cuoco, ristoratore, personaggio televisivo. Bruno Barbieri è senz’altro una figura eclettica e anche per questo è molto amato dal pubblico.

Conoscitore delle culture culinarie di diversi Paesi, è anche autore di numerosi libri.

Barbieri è lo chef italiano che ha conquistato in carriera il maggior numero di stelle Michelin: sette.

Ottiene grande successo mediatico partecipando come giudice di MasterChef Italia già dal 2011.

Barbieri – dopo aver preso parte anche a Junior MasterChef e Celebrity MasterChef Italia – è pronto a lanciarsi in una nuova avventura televisiva, sempre su Sky Uno: MasterChef All Stars, un nuovo spin-off del programma, in onda a partire dal 20 dicembre.

Bruno Barbieri | Carriera

Bruno Barbieri nasce a Medicina, nell’hinterland bolognese, nel gennaio 1962.

Trascorre l’infanzia con i nonni, apprezzando i prodotti della terra, i suoi ritmi e le stagioni.

Inizia a cucinare già nel 1979, lavorando come secondo cuoco sulle navi da crociera.

Un’esperienza che gli ha permesso di girare il mondo e conoscere tradizioni culinarie diverse dalla nostra, dagli Stati Uniti ai Caraibi.

D’altronde il viaggio è stato un tema comune in tutta la sua vita, tanto da definirsi sul proprio blog come un esploratore del gusto.

Bruno Barbieri torna in Italia dopo un anno e mezzo, avviando la sua carriera da chef.

Lavora prima alla Locanda Solarola, a Castelguelfo, nel ravennate, poi ad Argenta, dove nel 1983, nella nebbia della bassa ferrarese, apre un ristorante innovativo: il Trigabolo.

Lo chef apre poi il ristorante Arquade nell’Hotel Villa del Quar-Relais & Châteaux di San Pietro in Cariano, in provincia di Verona.

Il locale ottiene nel 2006 due stelle Michelin, mentre Gambero Rosso lo segnala con tre forchette. Nel 2010 decide di trasferirsi in Brasile.

Nel 2016 Bruno Barbieri torna a casa, nella sua Bologna, dove inaugura un moderno bistrot, Fourghetti. Un luogo ibrido, come lo stesso chef lo definisce, in cui si cerca di mescolare la tradizione alla creatività in cucina.

Ha scritto vari libri, come Tegami, Squisitamente senza glutine, Via Emilia, via da casa.

Grazie alla televisione ottiene una grande popolarità. Entra a MasterChef nel 2011, al fianco di Carclo Cracco e Antonino Cannavacciuolo.

Il suo ingresso nel celebre cooking show avviene con una telefonata e una piccola prova: “Dovevo assaggiare tre piatti e solo uno era cucinato da un vero chef, ovviamente lo riconobbi subito”, racconta Barbieri sul suo blog.

Nel 2018 conduce sempre su Sky Uno anche la prima edizione di 4 Hotel, un format che riprende quello di Quattro ristoranti di Alessandro Borghese.

Campagna regione lazio

Bruno Barbieri | Vita privata

Sulla sua vita privata si sa poco. In una recente intervista Bruno Barbieri ha dichiarato: “Sono un single incallito e anche un po’ viveur, però adesso vorrei un figlio, anzi una figlia”.

Molto amato soprattutto dalle donne, ha oltre 600mila follower su Instagram.