Me

Perù, terremoto di magnituo 7.1 al confine con il Brasile

La scossa è avvenuta in una zona pressoché disabitata ed è stato avvertito anche in Cile e in Colombia

Immagine di copertina

L’Ente geofisico statunitense (Usgs) ha rilevato un sima di magnitudo 7.1 in Perù, nei pressi del confine con il Brasile, in una zona pressoché disabitata.

La scossa è stata registrata intorno alle ore 11.04 ad un profondità di circa 609.48 km nel Parque Nacional Manu.

Il terremoto è stato avvertito anche in Cile e a Medellin, in Colombia.

Le autorità hanno assicucato che non c’è il rischio tsunami.

Finora non sono state fornite informazioni su eventuali danne a persone o edifici.

Nel 2001, un terremoto di magnitudo 7.4 nel sud del paese aveva causato 74 vittime.

Notizia in aggiornamento