Me
Ascolti tv mercoledì 25 luglio 2018: Superquark su Rai 1 sfiora il 15% | Auditel di ieri sera
Condividi su:
Ascolti tv mercoledì 25 luglio 2018
Il logo di Superquark

Ascolti tv mercoledì 25 luglio 2018: Superquark su Rai 1 sfiora il 15% | Auditel di ieri sera

Lo speciale TgLa7 su Marchionne al 4,5%

26 Lug. 2018
Ascolti tv mercoledì 25 luglio 2018
Il logo di Superquark

Ascolti tv mercoledì 25 luglio 2018 | Superquark su Rai 1 | Sacrificio d’amore su Canale 5 | I dati Auditel di ieri sera

A prevalere nel prime time di ieri sera è la cultura: vince infatti Superquark su Rai 1 condotto da Piero Angela, conquistando 2.490.000 telespettatori e il 14,9% di share.

Seconda piazza per Canale 5 con Sacrificio d’amore che supera di poco il milione e mezzo di contatti ma si ferma sotto la doppia cifra – 1.561.000, 9,7% – medaglia di bronzo per  Speciale Chi l’ha Visto? su Rai 3 – 1.473.000, 8,5%.

Questi i risultati degli altri programmi di prima serata: su Italia 1 Chicago Fire registra 1.186.000 telespettatori e il 7% di share, a seguire La7 con lo Speciale TgLa7 – Sergio Marchionne (852.000, 4,5%), Rai 2 con MacGyver (796.000, 4,4%) e Rete 4 con Stasera Italia sulla scomparsa dell’ex numero uno di Fiat (529.000, 2,8%).

Chiudono parimerito Nove e Tv8 rispettivamente con il film Duplex – Un appartamento per tre (456.000 spettatori, 2,5%) e Il Contadino cerca moglie (444.000, 2,5%). 2,5% anche per Rai Movie con Le Idi di Marzo (458.000).

> Qui tutto quello che c’è da sapere su come vedere la Serie A 2018 2019 in tv

Ascolti tv mercoledì 25 luglio 2018 | Pomeriggio | Preserale | Access prime time | Seconda serata

In access prime time Techetechetè su Rai 1 vicino ai quattro milioni (18,7% di share), su Tv8 4 Ristoranti di Alessandro Borghese supera il mezzo milione (3%)

In seconda serata SuperQuark Musica segna 716.000 telespettatori e il 10,1%.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus